rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Politica

L'ex viceministro Cancelleri lascia il Movimento 5 Stelle: "Deluso da Conte"

L'ex leader siciliano dei grillini: "Oggi il M5s è distrutto e non ha più consensi". Uno strappo non solo politico, ma con motivazioni anche personali

L’ex viceministro ed ex leader siciliano dei grillini Giancarlo Cancelleri lascia il Movimento cinque stelle. Lo annuncia in una intervista rilasciata al Qds.it . “Oggi - spiega - il Movimento è distrutto e non ha più consensi. Quello in cui ero io era un gruppo capace di fare attivismo nel territorio, arrivavano i risultati, si eleggevano i sindaci, si valorizzavano le proprie risorse”.

Non manca una critica all’ex premier Giuseppe Conte: “Una prima delusione è arrivata quando ho incontrato l’ultima volta Giuseppe Conte. Fui io a dirgli che gli sconsigliavo altre deroghe alla regola del terzo mandato. Gli dissi anche, però, che per me era importante che lui potesse valutare un impegno da parte mia e di altri che volevano ancora spendersi per la causa. E allora gli proposi di fare una lista civica a Catania con me candidato a sindaco e che avesse l’appoggio del Movimento. Lui mi rispose che questo significava eludere una regola. Ricordo che quel giorno si chiuse la votazione online per il sostegno a Majorino a Milano. E io lo feci notare a Conte. Gli dissi: ‘avete appena dato l’appoggio a uno che fa politica da trent’anni e il problema sarei io che mi candido a sindaco?’”.

Uno strappo non solo politico, ma con motivazioni anche personali, spiega Cancelleri nell'intervista, riferendosi agli ormai ex compagni del Movimento: “Nessuno - racconta - si è degnato di fare neanche una telefonata. In compenso hanno fatto dei video contro di me in cui mi hanno riempito di insulti per avere avanzato una proposta (l’appoggio a Catania all’ex sindaco Enzo Bianco, ndr) tre mesi fa quando eravamo ancora in tempo per fare le cose per bene. Oggi sono arrivati alla mia conclusione fuori tempo massimo e con un candidato debole. Sono davvero degli improvvisati, quantomeno dovrebbero fare dei video adesso in cui fanno delle scuse pubbliche e dicessero: Giancarlo avevi ragione”.

E non manca uno sguardo alle imminenti amministrative catanesi: “Penso che le elezioni a Catania siano già finite, e che il centrodestra stravincerà - dice - come ha fatto l’anno scorso a Palermo. Ma le faccio un’altra previsione. Non è neanche così scontato che il Fronte Progressista arrivi secondo. Mi aspetto che la compagine di Cateno De Luca farà un buonissimo risultato, come alle regionali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex viceministro Cancelleri lascia il Movimento 5 Stelle: "Deluso da Conte"

MessinaToday è in caricamento