rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Capurro guida il ritorno dei "vecchi" volti in Consiglio comunale, nomi e curiosità tra i candidati delle amministrative

Non saranno molti coloro che a giugno concorreranno per un seggio a Palazzo Zanca già "occupato" negli anni precedenti

In attesa che si completino le candidature ufficiali a sindaco sono pochi i "vecchi" volti della politica che intendono concorrere alla carica di consigliere comunale per il quinquiennio 2022-2027. Uno di questi è Giuseppe Capurro, tra i fondatori a Messina di Forza Italia negli anni Novanta e che alle amministrative del 12 giugno - da quanto si apprende - farà parte della lista Lega accanto al deputato Antonio Catalfamo. Capurro era risultato coinvolto con l'ex collega d'aula Paolo David nel processo Matassa e uscito assolto nel giugno 2021 in Appello dalle accuse. Sempre per la Lega non sarà candidato invece Gaetano Caliò

Tra gli ex consiglieri comunali con più consiliature figurano tra i papabili candidati Pippo Trischitta, accanto all'altro ex collega di Alleanza nazionale Nello Pergolizzi oggi entrambi con Sicilia Vera di Cateno De Luca, l'ex assessore provinciale Mariella Perrone e già consigliera Udc che insieme a Simona Contestabile saranno candidate con Ora Sicilia di Luigi Genovese, Peppe Chiarella con l'Udc. In Fratelli d'Italia figura tra i papabili anche Raimondo Burrascano. Non sarà tra i candidati il coordinatore di Noi con l'Italia ed ex assessore comunale Pinuccio Puglisi.

Dell'attuale consiglio comunale quasi tutti gli uscenti tranne qualche rara eccezione tenterà la nuova elezione interrotta anzitempo per le dimissioni anticipate del sindaco Cateno De Luca. 

Tra le novità, invece, sarà candidato per il Pd in Consiglio l'ex presidente del Cus Unime Nino Micali.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capurro guida il ritorno dei "vecchi" volti in Consiglio comunale, nomi e curiosità tra i candidati delle amministrative

MessinaToday è in caricamento