rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica

Amministrative, De Domenico ingrana il turbo con i quartieri: centrodestra spera ancora nell'unità

Mentre Basile presenta la quinta lista, il candidato del centrosinistra continua il suo tour. Ieri l'incontro con i commercianti dell'associazione Piazza Cairoli

Entra a pieno ritmo anche la campagna elettorale del candidato a sindaco del centrosinistra Franco De Domenico. Dopo i primi appuntamenti nella zona Sud, oggi pomeriggio  sarà la volta di alcuni villaggi a Nord della città. In particolare, De Domenico si recherà a Pace, Sant’Agata, Ganzirri e Faro. 

Amministrative, De Luca insiste con Germanà: "Apparentamento tecnico ed evitiamo il ballottaggio"

Il candidato sindaco, ieri pomeriggio,  ha incontrato i commercianti dell'associazione Piazza Cairoli: “È stato un confronto  particolarmente interessante - spiega -  innanzitutto abbiamo approfondito il tema dei lavori di ristrutturazione che presto partiranno a Piazza Cairoli. C’è l’esigenza di tempi certi e di trovare soluzioni che non paralizzino le attività. Così come va posta massima attenzione sulla riorganizzazione dei percorsi dei bus turistici, per verificare la possibilità che abbiano proprio in questa zona la prima fermata. Bisogna porre in essere le condizioni perché il ‘salotto centrale della città’ sia vissuto dai messinesi molto di più - ha aggiunto - creando anche una sorta di effetto indotto in termini di maggiore sicurezza e attrattività. Ho trovato degli operatori economici decisi e propositivi, sulla scorta di iniziative già avviate in passato, come il  baratto amministrativo, il Messina Street Food e altre".

"Il compito dell’amministrazione deve essere quello di fornire servizi - considera Franco De Domenico - ma per proporre soluzioni occorre capire quali siano le esigenze dalle persone che vivono quell’area. Noi siamo pronti a garantire idee concrete riguardo i beni comuni e l’amministrazione condivisa”.

Il centrosinistra tenta dunque di recuperare il tempo perduto e mettersi in linea con il candidato sindaco deluchiano di Sicilia Vera che ieri ha presentato anche la quinta lista, "Orgoglio messinese" ed ha già messo in campo un esercito di 128 candidati al consiglio comunale e oltre duecento per le circoscizioni. L'obiettivo è presentare otto liste.

Chi resta ai nastri di partenza a due mesi dall'elecion Day è ancora il centrodestra, dove il candidato Maurizio Croce aspira ancora ad ottenere il sostegno di tutta la coalizione. Oggi potrebbe essere il giorno decisivo per capire se potrà contare sul sostegno di Fratelli d'Italia mentre su quello della Lega difficilmente potrà contare dal momento che Nino Germanà non arretra e sembra essere già al lavoro per approntare la squadra. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative, De Domenico ingrana il turbo con i quartieri: centrodestra spera ancora nell'unità

MessinaToday è in caricamento