Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Capo d'Orlando, l'amministrazione non concede uno spazio: chiude La Saletta

L'annuncio dei titolari del ristorante pizzeria, tra i quali l’ex assessore al turismo Rosario Milone, con un duro attacco all’attuale amministrazione comunale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Abbiamo avuto il coraggio di scommettere su un’attività commerciale. Abbiamo creato, dal nulla, una realtà imprenditoriale. Abbiamo dato lavoro. Abbiamo rivitalizzato una zona della nostra città. Abbiamo cercato di costruire qualcosa di importante per i nostri figli…

Ma abbiamo trovato un interlocutore insensibile e attento solo a garantire “qualche amico”, a scapito dell’interesse pubblico. Quindi, dopo quattro anni “La Saletta” chiude! Chiude e manda a casa gli impiegati. Da domani ci sarà un altro “buco” a Capo d’Orlando, un altro magazzino “sfitto”.

Chiudiamo consapevoli di aver dato tutto quello che potevamo per il nostro Paese. Certi di aver creato dal nulla un punto di incontro per trascorrere le serate, un locale non solo per i giovani, ma apprezzato da tutti, un ambinete, unico, accogliente, originale e tranquillo.

Ma arriviamo all’estate, o meglio alla vigilia di questa calda e bellissima stagione. Ecco da qui arriva il movente della dolorosa decisione!

Nel mese di aprile avevamo chiesto in concessione, agli attuali amministratori comunali: “per mesi 6 (maggio-ottobre) della porzione di strada tra Via Crispi e Via Vittorio Veneto (circa 80 mq.) già chiusa al transito veicolare, per arredarla ed abbellirla, come da foto allegata, proseguendo quindi la propria attività di ristorazione all’aperto”. Questo quanto scritto nella richiesta protocollata, poiché la nostra intenzione era di far rinascere il “salotto buono” di Capo d’Orlando, in una zona ad oggi abbandonata a se stessa.

La risposta arriva dopo circa un mese di attesa. Ci viene rilasciata una autorizzazione temporanea solamente per una settimana! Ancora una volta armati di buona volontà e speranzosi di  essere trattati al pari di altri esercizi commerciali, creiamo dal nulla (investendo in arredi e quant’altro possa servire per abbellire la zona) un vero e proprio salotto a cielo aperto.

Questo purtroppo non basta, perché dal Palazzo Comunale dopo una settimana d’apertura arriva l’ordine perentorio di smontare tutto. Il motivo? La gestione dell’area dovrà essere attribuita dopo una evidenza pubblica!

Quindi l’Amministrazione di Capo d’Orlando per dare in concessione l’area dovrà prima svolgere “un’attività negoziale nell’individuazione di un contraente per il reperimento sul libero mercato di forniture, servizi e opere”, come ad esempio nel caso di un appalto. Vedremo se sarà così da ora in avanti, attualmente ci sono tanti spazi liberi…

La Saletta chiude. Da oggi mettiamo tutto in vendita: macchinari, attrezzature, arredi, suppellettili…

Buona estate a tutti e... scusate il disturbo!

La Saletta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capo d'Orlando, l'amministrazione non concede uno spazio: chiude La Saletta

MessinaToday è in caricamento