rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Politica

Mirko Cantello nuovo capogruppo del misto, la Buonocore contesta

Volano gli stracci tra i due consiglieri comunali per l'elezione del vertice degli esponenti senza appartenenza partitica

Polemiche sulla nomina del capogruppo del gruppo misto al Comune. I consiglieri Maurizio Croce e Nicoletta D'Angelo hanno scelto infatti nel corso della riunione che si è tenuta il 3 gennaio Mirko Cantello come vertice dell'organo consiliare senza appartenenza partitica. Cantello da mesi ha abbandonato il sostegno alla giunta Basile. 

La consigliera Concetta Buonocore, eletta col centrosinistra e terminate le elezioni approdata in poche ore in maggioranza, non ha accettato la nomina e ha comunicato in una nota la contestazione formale perché servirebbero cinque componenti per l'elezione del capogruppo e non solo tre. Da quanto si apprende, invece, ne bastano soltanto tre e dunque l'elezione di Cantello appare al momento regolare e sarà lui a guidare il gruppo misto e non più la Buonocore costretta a lasciare l'incarico politico. All'incontro del 3 gennaio la Buonocore non si era presentata. 

Nei giorni scorsi il fratello di Mirko, Ivano, era stato sostituito alla presidenza della Patrimonio Spa dall'avvocato Maurizio Cacace. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirko Cantello nuovo capogruppo del misto, la Buonocore contesta

MessinaToday è in caricamento