Mega all'Autorità portuale, i Cinquestelle contestano Musumeci

L'opposizione del presidente della Regione alla nomina della presidenza all'Authority scatena i commenti critici dei parlamentari pentastellati

Il presidente dell'Autorità portuale Mario Mega

“Il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha deciso di opporsi alla nomina di Mega quale Presidente della XVI Autorità Portuale dello Stretto presentando ben tre ricorsi al Tar del Lazio. Non capiamo per quale motivo Musumeci stia cercando di vanificare una battaglia combattuta per anni e vinta, infine, solo per il bene di Messina, Milazzo, Reggio Calabria e Villa San Giovanni.”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così i PortaVoce messinesi del Movimento 5 Stelle Barbara Floridia, Francesco D’Uva, Grazia D’Angelo, Antonella Papiro, Alessio Villarosa, Valentina Zafarana e Antonio De Luca. “Abbiamo inoltre appreso - continuano i pentastellati - che il presidente Musumeci non ha nominato nessun rappresentante siciliano per il Comitato di gestione lasciando di fatto un vuoto nell’amministrazione delle attività dell’Autorità Portuale dello Stretto. Questo vuol dire che, se il comitato di gestione partirà, lo farà senza il contributo della Regione Siciliana”. Quello che chiedono adesso i PortaVoce è “sapere da che parte sta il Presidente della Regione Siciliana, se con i cittadini dello Stretto o contro i loro interessi collettivi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il sindaco Formica: "Se bloccheranno i milazzesi a Messina verrò io a prenderli"

  • Omicidio Lorena, De Pace impassibile davanti al gip ma si dispera per l'autopsia

  • Coronavirus, il figlio di una anziana della casa di riposo Come d'incanto: “Mia madre sta morendo, mandate rinforzi agli infermieri”

  • In Sicilia la più bassa percentuale di contagi Covid, Ruggeri: “Il 25 aprile potrebbe essere la nostra nuova liberazione”

  • In cucina col mitico Priolo, inventore della brioches con due palle: ecco la ricetta passo dopo passo

  • Furto nella notte nella sede Benefit, una volontaria: “Siamo disperati ma continueremo a garantire la spesa ai bisognosi”

Torna su
MessinaToday è in caricamento