Sabato, 25 Settembre 2021
Politica Viale San Martino / Viale Europa

Le dimissioni di Tonino Genovese, un reggente guiderà la Cisl Messina

Previsto l'otto gennaio il Consiglio generale del sindacato. Si allontana l'ipotesi di congresso anticipato dopo l'addio del segretario provinciale. Dovrebbe arrivare da fuori il traghettatore


Sarà un reggente, probabilmente non messinese, a gestire la segreteria provinciale della Cisl lasciata vuota dalle dimissioni, il 2 dicembre, di Tonino Genovese. L'otto gennaio - in attesa di notizie ufficiali - il sindacato convocherà il Consiglio straordinario dove dovrebbe essere ratificata la nomina. Niente congresso anticipato seppur in arrivo visto che il mandato di Genovese che ha motivato la decisione per ragioni personali sarebbe scaduto nel maggio 2020. Genovese, da segretario Cisl, si è differenziato dagli altri colleghi confederali di Cgil e Uil per la vicinanza ai programmi dell'amministrazione De Luca. 

Tonino Genovese aveva rassegnato le dimissioni durante l'esecutivo della Cisl alla presenza del segretario generale della Cisl Sicilia Sebastiano Cappuccio. L’esecutivo aveva dato mandato alla convocazione del Consiglio Generale che dovrà procedere alle formalità previste dallo Statuto della Cisl per la composizione della nuova segreteria provinciale.

Tonino Genovese si dimette da segretario Cisl 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le dimissioni di Tonino Genovese, un reggente guiderà la Cisl Messina

MessinaToday è in caricamento