Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica

Clara Crocè nella giunta De Luca: “No grazie, non sono sul mercato”

La sindacalista smentisce le voci che la danno tra i papabili per la nuova squadra di governo. E sul sindaco e il “concetto di sinistra”, non le manda a dire...


"Io nella nuova giunta De Luca? Non so nulla, no ho chiesto mai nulla al sindaco, né il sindaco De Luca mi ha mai offerto nulla": è Clara Crocè all'altro capo del telefono. Voci di corridoio, nelle ore in cui si parla di rimpasto di giunta e degli ingressi di esponenti di Sicilia Futura e Forza Italia, sussurrano che l'ex segretaria della Funzione Pubblica Cgil da mesi al sindacato autonomo Fiadel-Csa sarà una dei possibili assessori da indicare dopo le urne delle elezioni Europee.

La Crocè è sorpresa: "Non sono sul mercato e con De Luca non ho mai parlato di questo, io sono una rappresentante dei lavoratori, sono una sindacalista".

Ma se De Luca dovesse sceglierla? "Non posso rispondere a questa domanda, ho già rifiutato tanti incarichi, ho lasciato una comoda poltrona alla segreteria regionale della Fp Cgil e rifiutare l'incarico di assessore non sarebbe strano ma ripeto nessuno ha mai avanzato questa ipotesi, non capisco chi l'abbia messa in giro".

Sulle accuse di aver tradito la Sinistra per il sostegno al sindaco di Destra la Crocè risponde: "De Luca farà più cose di Sinistra di altri sindaci di Sinistra che hanno governato il Comune, l'internalizzare i Servizi Sociali è un atto di Sinistra e non di Destra, io condivido gran parte del programma del sindaco e credo che il bilancio si dovrà tirare alla fine quando avrà fatto cose più di Sinistra di altri, molti dimenticano che io ho sostenuto anche Renato Accorinti e adesso si scandalizzano del mio contributo all'amministrazione De Luca, a me interessa il destino dei lavoratori. Sa cosa mi dice De Luca spesso? Mi ricorda la figura di Pancrazio De Pasquale, l'ultimo europarlamentare messinse ed esponente di Sinistra, che oggi molti che si dicono di Sinistra non nominano o non ricordano mai, io difendo gli interessi dei lavoratori e non mi interessa altro". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clara Crocè nella giunta De Luca: “No grazie, non sono sul mercato”

MessinaToday è in caricamento