rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Politica

Le ex Banche diventeranno uffici di Giustizia, il Consiglio comunale approva

All'unanimità il voto favorevole dei venticinque esponenti politici presenti a Palazzo Zanca

Venticinque voti favorevoli su venticinque presenti. Il Consiglio comunale, all'unanimità, ha detto sì alla delibera che avvia le procedure per la realizzazione del secondo Palazzo di Giustizia. Via libera anche agli emendamenti che porteranno all'accensione dei mutui milionari necessari per l'acquisto delle ex sedi del Banco di Roma e della Cassa di Risparmio in via Garibaldi. 

Il sindaco Basile aveva già parlato di risultato storico che è divenuto concreto dopo il passaggio in Consiglio comunale: "Un momento oltre che una delibera storica, un risultato che si sblocca dopo vent'anni grazie a Cateno De Luca che è riuscito a dare una accelerata a questa procedura"  E'' stata la giunta Basile a varare la delibera che ha portato oggi l'aula all'approvazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ex Banche diventeranno uffici di Giustizia, il Consiglio comunale approva

MessinaToday è in caricamento