menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mozione di fiducia boicottata, Pergolizzi lascia il gruppo LiberaME

La decisione dopo la spaccatura con i colleghi in quota Pd in seguito alle polemiche legate alle annunciate dimissioni del sindaco Cateno De Luca. "Sono una voce libera"

Resta alta la tensione a Palazzo Zanca dopo il rinvio al 2 febbraio della votazione sul bilancio e la conferma del sindaco Cateno De Luca circa la volontà di dimettersi. Il consigliere Nello Pergolizzi, al centro della cronaca politica da alcuni giorni per la sua "mozione di fiducia" finalizzata a far restare in carica il primo cittadino, ha deciso di lasciare il gruppo LiberaME.

Un passo indietro dopo che lo stesso Pd, insieme agli altri componenti di LiberaME, aveva preso le distanze proprio dalla proposta di Pergolizzi etichettata come "frutto di una sua esclusiva iniziativa individuale". Da qui la scelta di Pergolizzi: "Mi sono candidato da uomo libero in una lista civica, senza avere alcuna tessera di partito e, dopo l’elezione, ho svolto il mandato di consigliere comunale senza pregiudizio, assumendomi le responsabilità su ogni singolo atto amministrativo. Ho preferito il confronto e perseguito, prima di tutto, l’interesse della città. Continuerò, in ogni caso, con il massimo impegno l’attività all’interno del civico consesso”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento