rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Politica

Conto Consuntivo 2020, il Consiglio comunale approva: tredici milioni di euro di fondi disponibili

Quindici i presenti con otto favorevoli, centrodestra, che hanno determinato la chiusura dei conti. Le polemiche con il sindaco che voleva la votazione entro fine dicembre per non far ritardare l'utilizzo dei finanziamenti non sono finite

Le polemiche con il sindaco De Luca, con molta probabilità, non sono terminate. Oggi con maggioranza targata centrodestra e quindici presenti il Consiglio comunale ha approvato il Conto Consuntivo 2020: ultimo oggetto della discordia tra il primo cittadino che voleva una votazione entro fine dicembre per consentire di appaltare subito tredici milioni di euro di interventi mentre la maggioranza del Consiglio lo ha definito oggi. Otto i favorevoli (Bonfiglio, Bramanti, Caruso, D'Angelo, Interdonato, La Paglia, Tamà, Schepis) quattro gli astenuti (Gennaro, Gioveni, La Fauci, Alessandro Russo) e tre contrari (Argento, Cannistrà. Sorbello) Il gruppo misto, vicino a De Luca, come già visto ieri e annunciato non ha partecipato ai lavori. I finanziamenti non saranno persi ma saranno utilizzati tra alcuni mesi. I tredici milioni di euro riguardano progetti e opere per Pubblica Illuminazione, rifacimento Rete fognaria, rampa San Filippo, buche stradali, nuove celle per i 17 cimiteri, agibilità Palarescifina per l'impianto di climatizzazione, svincolo di Giostra per le modifiche progettuali, nuove aule per la struttura della Città Metropolitana nei pressi dell'ex Gil). 

De Luca: "I consiglieri hanno evitato così di andare a casa, le gare d'appalto non si potranno fare subito ma bisognerà attendere altre procedure come l'approvazione del Consuntivo 2022 per esempio, dunque ne riparliamo tra un anno, i messinesi sapranno distinguere bene chi lavora e chi no, ecco perché è meglio andare a elezioni anticipate".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conto Consuntivo 2020, il Consiglio comunale approva: tredici milioni di euro di fondi disponibili

MessinaToday è in caricamento