rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

"I covid hotel per ospitare i profughi", la proposta di Elvira Amata

La capogruppo di Fratelli d'Italia all'Ars chiede all'azienda sanitaria di aprire le strutture a coloro che fuggono dall'Ucraina. "Sono già pagati e sarebbe assurdo tenerli vuoti, considerata la curva dei contagi in calo"

I Covid hotel a disposizione dei profughi. E' la proposta che arriva da Elvira Amata, capogruppo di Fratelli d'Italia all'Ars.

“Il grande cuore dei siciliani può rendere concreta e possibile l'accoglienza di centinaia di profughi che fuggono dall'Ucraina in guerra mettendo a disposizione i Covid hotel affittati anche dall’Asp di Messina", spiega  Elvira Amata, capogruppo di Fratelli d'Italia all'Ars che, nel raccogliere la disponibilità del presidente della Regione Nello Musumeci ad ospitare i cittadini dell'Ucraina in fuga, lancia una proposta operativa. "Del resto - sottolinea Amata - i Covid hotel sono già pagati e sarebbe assurdo tenerli vuoti, considerata la curva dei contagi in calo. Pertanto, chiedo all’azienda sanitaria di aprire i Covid hotel alla ospitalità di donne, uomini, bambini e anziani ucraini fuggiti dal loro Paese ed in cerca di una casa e di serenità", conclude.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I covid hotel per ospitare i profughi", la proposta di Elvira Amata

MessinaToday è in caricamento