rotate-mobile
Politica

Ore 17, suona la campanella del Consiglio comunale: De Luca pronto a fare il capoclasse

Prima seduta dell’Aula dopo le elezioni amministrative: c’è da votare il presidente con un copione già scritto

L’appuntamento è alle 17, quando suonerà la campanella per la “prima” del nuovo Consiglio comunale. Per molti sarà come il primo giorno di scuola, per tanti altri invece il ritorno in un luogo ormai diventato familiare. Dal 14 febbraio al 13 luglio è stata riscritta la geografia politica dell’Aula, un copione immaginato e studiato da Cateno De Luca che entrerà da “eletto” in quel Consiglio con cui – da sindaco – ha avuto più di uno scontro dialettico. 

Oggi, Cateno sarà certamente eletto Presidente del Consiglio comunale. Era nei suoi piani, già dallo scorso 14 febbraio, una carica comunque compatibile con la corsa alla Presidenza della Regione che l’ex sindaco ha intrapreso il giorno dopo le dimissioni ed a cui ha dato un’accelerata dopo il risultato delle Amministrative di Messina. 

De Luca potrà contare su 20 voti, i 17 che fanno parte delle liste collegate a Sicilia Vera ed i tre di Prima l’Italia, alleato di Basile alle ultime elezioni. Ma De Luca ha ammonito che c’è il “+ Iva”, ovvero una quota ulteriore di voti che dovrebbero arrivare dalle altre coalizioni. Quanto saranno? 2? 3? Una situazione che potrebbe rafforzare ancora di più la posizione di Sicilia Vera in Consiglio. 

Quella del presidente del Consiglio è solo una delle votazioni che ci saranno. Perché si dovranno anche eleggere i due vicepresidenti. Saranno, secondo quanto ha spiegato la segretaria generale Rossana Carruba, due votazioni differenti. Una dovrebbe arrivare comunque oggi pomeriggio portando Nello Pergolizzi accanto De Luca. L’altra, invece, dovrebbe essere rinviata, anche per tessere qualche altra trama nel disegno politico deluchiano…con vista sulle Regionali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ore 17, suona la campanella del Consiglio comunale: De Luca pronto a fare il capoclasse

MessinaToday è in caricamento