rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Politica

Ponte, Germanà attacca De Luca: "Adesso contrario solo per visibilità e polemiche strumentali"

Il senatore della Lega contro l'ex sindaco nell'eterno dibattito sulla grande opera. "Prima era un sostenitore sfegatata, ora fa marcia indietro. Non è credibile"

Sempre più distanti il senatore Nino Germanà e Cateno De Luca, anche relativamente al Ponte sullo Stretto. L'esponente della Lega attacca l'attuale sindaco di Taormina proprio sulla grande opera, criticando il suo dietrofront. “Cateno De Luca con le sue continue giravolte, in base alle circostanze, non è più credibile. Ricordiamo tutti quando De Luca era un sostenitore sfegatato del Ponte sullo Stretto, tanto da aver organizzato, da deputato regionale all’Ars, una manifestazione a Roma. Ma oggi fa marcia indietro e lo fa esclusivamente, come sempre, per polemica strumentale e alla ricerca di visibilità".

Germanà affonda il colpo e prefigura un flop dello stesso De Luca alle prossime elezioni. "Dopo essere stato travolto da Schifani alle Regionali e asfaltato da Galliani alle suppletive a Monza, credo che le elezioni europee, dove sono certo prenderà una percentuale bassissima, metteranno la parola fine a queste sue stravaganze. Finalmente il Sud, grazie a Matteo Salvini, un ministro che ha posto massima attenzione allo sviluppo del nostro territorio, avrà le risorse che merita e che non riguardano solo il Ponte ma strade, porti, infrastrutture. A Cateno De Luca che oggi si dichiara No Ponte, lasciamo le sue solite fake news, le sue chiacchiere e il suo ruolo di ‘contestatore seriale’. Noi andiamo avanti con i fatti per il bene dei siciliani”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte, Germanà attacca De Luca: "Adesso contrario solo per visibilità e polemiche strumentali"

MessinaToday è in caricamento