Lunedì, 20 Settembre 2021
Tommaso Calderone
Politica

Un milione di euro per la filiera turistica di Messina, il gruppo consigliare di Fi: “Grazie deputato Calderone”

Tra gli emendamenti più significativi che hanno trovato positivo accoglimento nell’approvata finanziaria. La soddisfazione di Crifò, D'Angelo e Zante

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Molto positivo il lavoro svolto dalla deputazione regionale di Forza Italia ed in particolare dall’On. Tommaso Calderone capogruppo all’ARS, che in maniera sobria e senza grandi proclami, come è peraltro suo costume, ma certamente in maniera appassionata ed instancabile, ha prodotto grandi risultati.

E’ con grande orgoglio che i Consiglieri di Forza Italia al Comune di Messina, presentano ai cittadini l’importante lavoro svolto dai referenti regionali del partito che, ancora una volta, hanno ottenuto per la città di Messina rilevanti risorse da destinare ai singoli segmenti di un’economia in ginocchio.

Tra gli emendamenti più significativi che hanno trovato positivo accoglimento nell’approvata finanziaria non si può fare a meno di evidenziare il milione di euro, che servira’ ad attenuare, insieme ad altre misure, i disagi per la filiera turistica della città di Messina, essendo il porto cittadino, tra i primi dieci in Italia per numero di crocieristi e scelto come meta dai migliori tour operator internazionale che avrebbe previsto nel 2020 la presenza in città di oltre 480.000 turisti, ad oggi privo di navi da crociera.

Anche l’esenzione del bollo auto per gli autoveicoli fino a 53 KW posseduti da soggetti con reddito non superiore a 15 mila euro annui, ovvero per gli autoveicoli ultradecennali, nonché per i mezzi di trasporto dei soggetti del terzo settore costituisce una misura che alleggerisce gli obblighi delle fasce più deboli della popolazione e di quanti, specie in questo difficile periodo, si stanno prodigando per la comunità.

Un ulteriore intervento atto a sostenere la piccola edilizia, è dato dal bonus facciate, che a fronte di un fondo di 50 mln di euro, mette a disposizione dei cittadini siciliani 5.000 euro per il rifacimento dei prospetti delle proprie abitazioni.

E’ stato altresì previsto, per supportare le imprese e l’occupazione, un emendamento, finalizzato a sostenere i costi previdenziali alle imprese siciliane che assumono nuovi dipendenti. Anche i tassisti, i NCC di auto e autobus, nonché i natanti beneficeranno di un sostegno economico, grazie allo stanziamento di un fondo pari a 10 mln di euro.

I Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine, sulla scorta degli emendamenti accolti, potranno circolare gratis. Si è provveduto a sostenere l’economia al collasso di tutte le 12000 strutture sanitarie private, facendo erogare gli acconti di marzo aprile e maggio.

Si è intervenuti per far incrementare i fondi per l’agricoltura, da 20 a 50 mln, per la pesca da 10 a 30 mln e 20mln per il florovivaismo, grazie alla grande disponibilità dell’Assessore di Forza Italia al Bilancio, avv. Gaetano Armao, così da aver destinato complessivamente 100 mln di euro per dare ristoro a detto settore.

A fronte di un’attività legislativa rilevante, orientata a sostenere il rilancio dell’economia messinese e siciliana, non è mancato neppure il riconoscimento per quanti in questa pandemia si sono esposti più di ogni altro, provvedendo, congiuntamente alla Commissione Sanità a garantire i 1.000 euro mensili al personale sanitario Covid-19 per tutto il periodo dell’emergenza.

A ciò si uniscono diverse altre proposte di emendamento, presentate da Forza Italia, accolte positivamente dall’Aula ed inserite nella finanziaria, ragion per cui, onde dettagliare meglio le ricadute sul territorio che avranno le singole misure, si ritiene opportuno convocare una Conferenza Stampa che si terrà, martedì 5 maggio, alle ore 11.00, presso ilSalone delle Bandiere del Comune di Messina, alla presenza del Capogruppo all’ARS, on. Avv. Tommaso Calderone che rappresenterà alla cittadinanza le misure di politica economica proposte da Forza Italia e l’impatto che le stesse avranno per la città e per la Sicilia.

Il Gruppo Consiliare di Forza Italia

Giovanna Crifò, Nicoletta D’Angelo, Dario Ugo Zante

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un milione di euro per la filiera turistica di Messina, il gruppo consigliare di Fi: “Grazie deputato Calderone”

MessinaToday è in caricamento