rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022

VIDEO | A 99 anni Pietro Greco alle urne: "Abbiamo una città meravigliosa, ma il cittadino deve collaborare"

Lo storico sindacalista ed esponente della sinistra messinese, testimone dei fatti 7 marzo 1947, non rinuncia al suo diritto di voto. In carrozzina e con gli amici di sempre racconta la sua storia e lancia il suo appello: "Occorre essere meno menefreghisti"

In carrozzina, al voto. A 99 anni non ha voluto rinunciare ad esercitare il suo diritto Pietro Greco, storico sindacalista ed esponente della sinistra messinese, testimone dei fatti 7 marzo 1947, primo episodio sanguinoso dell’Italia post-bellica che ebbe come protagonisti i lavoratori e le forze dell’ordine di Messina, in uno scontro maturato in un contesto carico di forti tensioni sociali.

Elezioni, Messina al voto: notizie e aggiornamenti in diretta

Greco si è fatto immortalare in una foto accanto agli storici "compagni" Domenico Siracusano, Pippo Molonia, Maurizio Rella, Osvaldo Libetti ed Emanuele Carlo (nella foto in basso). Un messaggio bellissimo quello di Greco, che testimonia un grande senso di appartenenza alla comunità e senso civico. "Votare è un diritto inanienabile e lo dice uno che ha lottato per la democrazia - racconta - Ho fatto il mio dovere sempre, ho partecipato alla lotta di Liberazione e salvato più di 200 prigionieri di guerra: Mi sento orgoglioso di questo".

Poi sulla città lancia un appello: "Messina è meravigliosa, una città bellissima ma il cittadino lascia a desiderare, non collabora, è menefreghista".

Pietro Greco-2-2

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | A 99 anni Pietro Greco alle urne: "Abbiamo una città meravigliosa, ma il cittadino deve collaborare"

MessinaToday è in caricamento