rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Amministrative, De Luca punta agli scontenti di Fi e Fratelli d'Italia: "Questa settimana chiudo le liste, ora o mai più"

Dopo l'accordo con Germanà, l'appello "a chi non si riconosce nell'asse Genovese-Navarra". Entra nel vivo la campagna elettorale anche per i candidati a sindaco Sturniolo e Totaro mentre De Domenico continua il suo tour nei villaggi

“Questa è la settimana di chiusura delle ultime tre liste, coloro che vogliono fare un ragionamento definitivo scade questa settimana. E in non vedo l’ora di entrare in campana elettorale”.

Dopo aver strappato il sostegno del deputato leghista Nino Germanà per il “suo” candidato a sindaco Federico Basile, Cateno De Luca punta ora alla frangia di scontenti, in particolare a quelli di Fratelli d’Italia e di Forza Italia. “Ora o mai più – è l’invito - la linea di demarcazione è fra chi ha gestito e chi non ha gestito la città. C’è chi si scandalizza per il sostegno di Germanà? E allora? Per l’asse Navarra-Genovese invece non scandalizza nessuno? Tutti coloro che non si riconoscono in quest’asse si facciano avanti. Come c’è stata la coraggiosa presa di posizione di Germanà, ne aspettiamo altre”.

Questa intanto sarà la settimana cruciale tra Basile e Germanà anche “sui contenuti” dell’accordo. Il tema dei programmi da condividere è al centro di una serie di incontri programmati sia per la chiusura delle liste che sui punti da portare avanti.

Ma la settimana che si apre è cruciale e intensa per tutti i candidati a sindaco di Messina.

Stamattina, nei locali del Comitato elettorale della lista “Messina In Comune”, in via Centonze 197, si terrà la conferenza stampa con la partecipazione della parlamentare di “Manifesta” Simona Suriano, che con l’occasione manifesterà il proprio sostegno a Gino Sturniolo. in corsa per la poltrona più alta di Palazzo Zanca con la lista “Messina in Comune”.

Oggi continua anche il tour nei villaggi per il candidato della coalizione di centrosinistra, Franco De Domenico che ne pomeriggio sarà nella piazza principale di Pezzolo; a seguire Santo Stefano Briga (Capolinea autobus); Santo Stefano Medio (Piazza Pioppo); quindi in Piazza Chiesa a Santa Margherita e a Santa Margherita Marina (pressi ARD discount).

Inaugura la segreteria in Piazza Duomo, via Cicerone 12, invece, l’altro candidato Salvatore Totaro (nella foto in basso con Santi Zuccarello) . “Non solo un momento di festa ma programmi e futuro sono stati i punti che abbiamo voluto esporre – si legge in una nota - Un programma concreto che mette gli interessi di Messina e dei Messinesi al primo posto, senza distinzioni, dalla Città alla periferia con particolare attenzione sui punti programmatici per i diversamente abili e per i bambini. Valorizzazione del nostro territorio e del patrimonio culturale , attraverso la gestione degli spazi comunali con la collaborazione di associazioni ed enti privati volti a migliorarne la qualità, la fruibilità e la creazione di posti di lavoro, il privato e l’associazionismo sono al centro delle nostre idee. Un’attenzione particolare alle aziende, certi del fatto che impresa porti lavoro ed il lavoro porti benessere all’ interno del nostro comune”.

Sabato 23 anche Totaro comincerà il tour dalla Piazzetta dell’ Angelo Torre Faro, dove sarà illustrato il programma quartiere per quartiere.

Totaro Zuccarello-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative, De Luca punta agli scontenti di Fi e Fratelli d'Italia: "Questa settimana chiudo le liste, ora o mai più"

MessinaToday è in caricamento