rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Politica

“Sorpresa, sorriso e sostanza”, Totaro inaugura la sede elettorale: la Donato in città per sostenerlo

Dopo la cerimonia di ieri l'appuntamento oggi con l'europarlamentare a sostegno del medico candidato a sindaco. Che spiega il suo progetto politico per "curare" Messina

L'europarlamentare Francesca Donato oggi in città per sostenere il candidato a sindaco Salvatore Totaro. L'appuntamento alle 18  presso la sede di Futuro Trasparenza Libertà di via Garibaldi. La candidata a sindaco di Palermo scende in campo a sostegno del medico che promette di "curare" la città e che ieri ha inaugurato la sede elettorale con tre parole d'ordine: “Sorpresa, sorriso e sostanza”. Questo il motto del candidato sindaco Salvatore Totaro, con le liste Ucdl (Unione per le cure, i diritti e le libertà) e FTL (Futuro, trasparenza e libertà) slogan che ha ribadito più volte nel corso dell’inaugurazione della sede del comitato elettorale di Ucdl di cui è anche capolista. Presente alla cerimonia anche il presidente nazionale Ucdl, Erich Grimaldi il quale ha spiegato che la nascita di questo movimento è stata dettata dalla necessità di far sentire la propria voce a difesa dei diritti degli italiani, non sempre rispettati durante la pandemia.

Totaro ha spiegato che la sua discesa in campo è frutto di passione e voglia di stravolgere lo stato dei fatti. “Il mio progetto politico – ha spiegato Totaro - è ricco di contenuti e progetti mirati a risollevare le sorti della città.  Ritengo che Messina abbia tutte le carte in regola per poter attrarre investimenti sul proprio territorio e non necessariamente derivanti dal Pnrr. Dal canto mio – prosegue – ho già in mano progetti per il recupero di aree della città pronti per essere eseguiti grazie a una serie di finanziamenti pubblici e privati. La mia squadra è composta da persone per bene e unite dall’unico obiettivo che è quello di rilanciare Messina e il suo territorio secondo criteri di concretezza, abnegazione e serietà. Con i miei consiglieri vogliamo essere i portavoce delle istanze dei cittadini e lo faremo attraverso degli incontri aperti a tutti, in cui verranno raccolte le richieste di ognuno”.

Grimaldi ha parlato del suo programma che prevede una serie di battaglie in difesa della gente e del Paese, partendo dall’economia per poi passare alla giustizia e alla sanità territoriale dopo le carenze che ci sono state durante la pandemia. “Il 7 giugno  - ha detto Grimaldi - noi di UCDL, andremo a palazzo Ferraioli a Roma per presentare un grosso progetto sull’energia che renderà l’Italia indipendente, sotto questo aspetto, con investimenti principalmente sulla  Sicilia e anche su Messina, che porteranno benefici economici alla città e nuovi posti di lavoro”. All’inaugurazione erano presenti anche il capolista di FTL, Daniele Zuccarello, Nino Pignataro, promotore delle terapie domiciliari che ha curato migliaia di pazienti malati di Covid e da remoto il dott. Luca Perini, altro medico del comitato terapie domiciliari a sostegno di Salvatore Totaro. A regalare sorrisi e allegria ci ha pensato il noto attore e cabarettista palermitano Manlio Dovì che ha proposto alcuni dei più famosi personaggi del suo repertorio, tra cui l’immancabile Carlo d’Inghilterra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sorpresa, sorriso e sostanza”, Totaro inaugura la sede elettorale: la Donato in città per sostenerlo

MessinaToday è in caricamento