rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica Montalbano Elicona

Amministrative in provincia, primi candidati ufficiali: Taranto ci riprova per la terza volta a Montalbano Elicona

Tra maggio e giugno trentasette Comuni saranno chiamati al rinnovo delle amministrazioni, le sfide locali faranno da apripista alle regionali. Nomi già certi a Santa Teresa Riva e Acquedolci

Non ci sono soltanto le amministrative nel capoluogo ma si voterà anche in 37 comuni della provincia tra maggio e giugno in attesa della data ufficiale. Tra i più in vista Montalbano Elicona dove l'uscente Filippo Taranto tenterà per la terza volta l'elezione e ha sciolto le riserve: "Sono trascorsi quasi 10 anni, era il 7 maggio del 2012, da quando, grazie alla fiducia che mi avete accordato, sono stato eletto sindaco di questo meraviglioso paese: il mio Paese. Io Filippo Taranto, figlio di una frazione, diventavo Sindaco di uno dei Borghi più Belli d’Italia: incredibile ma vero - scrive Taranto in una lettera aperta - pensavo ora, nel 2022, di dover rivolgermi a tutti Voi con un saluto, accomiatandomi con un consuntivo di quanto realizzato in queste due legislature, anche perché la legge elettorale della Regione Siciliana prevedeva, per i sindaci, solo due mandati consecutivi; ma da un anno circa, come a tutti noto, la normativa è stata modificata introducendo, nei comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti, la possibilità di riproporsi ai propri elettori per la terza volta consecutiva, Indugiare - prosegue Taranto - tergiversare ormai non è più ammesso; i tempi sono abbondantemente compiuti perché comunichi ai Voi miei concittadini che già per ben due volte avete riposto la Vostra fiducia nei miei confronti, a coloro che mi hanno sostenuto, supportato  e sopportato in questi lunghi, indimenticabili, faticosi ma affascinanti  dieci anni  di attività amministrativa la mia ultima decisione, dopo un’attenta e lunga riflessione: candidarmi anche questa volta". 

Già ufficiali le candidature a Capri Leone di Giorgio Caputo, ad Acquedolci dell'uscente Alvaro Riolo contro Salvatore Caputo e l'ex primo cittadino Ciro Gallo, a Furnari di Maurizio Crimi, a Piraino di Diego Cusmano, a Santa Teresa Riva di Danilo Lo Giudice e Nino Bartolotta. Le amministrative in provincia saranno un banco di prova importante, insieme al capoluogo, per saggiare la consistenza dei partiti in tutto il territorio provinciale in vista delle regionali di autunno. 

Con il capoluogo (c'è chi ancora dubita che si voti) le elezioni si svolgeranno di sicuro ad Acquedolci, Alcara li Fusi, Capri Leone, Castelmola, Castroreale, Cesarò, Fiumedinisi, Francavilla di Sicilia, Furnari, Gallodoro, Itala, Letojanni, Librizzi, Lipari, Malfa, Merì, Montalbano Elicona, Motta d’Affermo, Nizza di Sicilia, Novara di Sicilia, Pagliara, Pettineo, Piraino, Reitano, Roccella Valdemone, San Pier Niceto, San Piero Patti, Sant’Alessio Siculo, Santa Marina Salina, Santa Teresa di Riva, Santo Stefano di Camastra, Saponara, Sinagra, Torrenova, Venetico, Villafranca Tirrena.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative in provincia, primi candidati ufficiali: Taranto ci riprova per la terza volta a Montalbano Elicona

MessinaToday è in caricamento