rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

De Luca a corrente alternata, bene in Sicilia male oltre lo Stretto: "Grande sconfitta, adesso mi fermo per un po'"

Le parole del leader del movimento Libertà a poche ore dalle Europee

Oltre lo Stretto Cateno De Luca non incide. Lo testimonia anche il risultato a queste elezioni europee che hanno vista la sua lista Libertà non riuscire a superare lo sbarramento per ottenere seggi all'Europarlamento. Un test fallito come quello, seppur differente in numeri e modalità, relativo alla tentata corsa per prendere un posto al Senato durante le elezioni suppletive di Monza. Diversamente in Sicilia e soprattutto a Messina, l'attuale sindaco di Taormina conferma la sua leadership.

Elezioni Europee, i voti di lista e le preferenze ottenute dai candidati nel collegio Sicilia-Sardegna

Il primo ad ammettere la sconfitta è lo stesso De Luca che, dopo alcune ore di silenzio, affida ai social il commento a caldo in cui annuncia di voler prendere una pausa.  "Grazie ai 300mila elettori ed elettrici che hanno votato Libertà - ha scritto De Luca su Facebook -. Non ci sono dubbi che sul piano nazionale abbiamo registrato una grande sconfitta causata anche dall’oscuramento mediatico che ci è stato riservato. Nella provincia di Messina abbiamo confermato la nostra primaria posizione pur con le ovvie flessioni di una campagna elettorale fortemente mediatica. In Sicilia abbiamo mantenuto una posizione strategica in parte scalfita dalla potenza dei partiti nazionali. Io ora staccherò per almeno quindici giorni perché devo guarire definitivamente dai residui della polmonite acuta che ha rallentato la nostra campagna elettorale e mi devo disintossicare dallo stress psico fisico che ho accumulato in questo lungo periodo di campagna elettorale. Come racconto nel mio ultimo libro “Non tutto è successo!” Nella vita si cade spesso ma ci si differenzia dagli altri per come si riprende il percorso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca a corrente alternata, bene in Sicilia male oltre lo Stretto: "Grande sconfitta, adesso mi fermo per un po'"

MessinaToday è in caricamento