rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Politica

Elezioni, Basile presenta programma e assessori: "Nel segno della continuità, ma serve una marcia in più"

Il candidato sindaco di Sicilia Vera svela la sua squadra ad un mese dalle elezioni. Confermati gli esponenti al fianco di Cateno De Luca più la new entry Cannata. Progetto politico su finanziamenti e grandi opere

Meno sorprese rispetto agli altri candidati, ma non poteva essere altrimenti. Il candidato sindaco Federico Basile ha presentato questa mattina il programma elettorale e la sua ipotetica giunta, volti già noti che fino a pochi mesi fa hanno amministrato la città al fianco di Cateno De Luca poi dimessosi lo scorso febbraio. Solo una new entry nella squadra di Sicilia Vera: Liliana Cannata designata alle Politiche Giovanili, figura già presenrtata a marzo. Sarà invece lo stesso Basile a gestire la delega alla Polizia Municipale

Assunzioni per "ringiovanire la macchina amministrativa", waterfront e delocalizzazione attraverso grandi opere nell'area ex Sanderson e in quella dove a breve verrà demolito il Sea Flight.. Sono i punti salienti del programma elettorale sintetizzato da Federico Basile. Immancabile il riferimento alle questioni finanziarie con la rimodulazione del Piano di riequlibrio che attende ancora il parere ministeriale. "Vogliamo proseguire sulla strada già tracciata - ha detto Basile - ma occorre mettere una marcia in più per andare più veloce e lavorare meglio".

Il programma in tre tomi

1. Vivibilità e politiche urbane, riorganizzazione del gruppo pubblico, innalzamento del livello qualitativo dei servizi urbani. Programmazione e pianificazione infrastrutture e grandi opere, azioni di rilancio organizzativo e finanziario della Città Metropolitana.

2. Sintesi finanziamenti attratti dalla precedente amministrazione comunale. 

3. Messina elemento centrale nella strategia del Pnrr.

Gli assessori designati

Massimiliano Minutoli: manutenzione beni e servizi, arredo urbano e spazi pubblici, cimiteri, acquario e dimora per gli animali, protezione civile, sicurezza sui luoghi di lavoro, pronto intervento, interventi igienico sanitari, servizi al cittadino, volontariato del settore degli animali, volontariato del settore della protezione civile, rapporti con le municipalità ed i comitati civici.

Salvatore Mondello: infrastrutture e lavori pubblici, edilizia pubblica e privata, mobilità urbana e extra urbana, pianificazione urbana e programmi complessi, piano strategico urbano e dello Stretto, risanamento e rapporti con Arisme, rivitalizzazione e decoro urbano, beni culturali ed ambientali, ponte sullo Stretto di Messina, rapporti con le forze dell’ordine e le forze armate, rapporti con Atm Spa.

Alessandra Calafiore: Politiche sociali e del volontariato; rapporti con Messina Social City, Politiche della casa, Politiche della salute, Rapporti con le istituzioni religiose.

Letteria Cannata: Politiche giovanili; politiche agroalimentari, formazione, baratto amministrativo, banca del tempo, pari opportunità.

Enzo Caruso: Politiche culturali, turismo e brand Messina, valorizzazione e promozione del patrimonio fortificato di Messina, antichi mestieri e tradizioni popolari, toponomastica.

Dafne Musolino: contenzioso, attività produttive e promozionali (agricoltura, pesca, artigianato, industria, commercio, mercati), politiche ambientali e rapporti con Messina servizi bene comunale, politiche del mare, beni demaniali marittimi e fluviali, Casinò del mediterraneo, attuazione decentramento amministrativo.

Carlotta Previiti: Smart city, individuazione, programmazione, monitoraggio rendicontazione fondi extra comunali, pianificazione strategica fondi europei 2021/2027, rapporti con le istituzioni europee, rapporti con l’Università.

Francesco Gallo: Pubblica istruzione e servizi scolastici; politiche sportive, spettacoli e grandi eventi cittadini, rapporti con gli enti teatrali e musicali, costituzione Fondazione per la promozione paesaggistica e cultura della città, cerimoniale e ufficio di gabinetto del sindaco.

Francesco Caminiti: Pianificazione ed efficientamento risorse idriche ed energetiche, Rapporti con Amam, Pianificazione Infrastrutture ciclo rifiuti; Realizzazione ed efficientemente reti e sottoservizi; gestione e valorizzazione del patrimonio comunale e rapporti con Patrimonio Messina Spa; Difesa del suolo; informatizzazione e digitalizzazione della pubblica amministrazione; Ced; Transizione ecologica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Basile presenta programma e assessori: "Nel segno della continuità, ma serve una marcia in più"

MessinaToday è in caricamento