rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Elezioni regionali 2022

Regionali, l'indiscrezione: "Cancelleri non correrà alle primarie"

Il sottosegretario alle Infrastrutture avrebbe annunciato agli eletti siciliani del M5s un suo passo indietro. Il motivo? Il nodo del doppio mandato non sarebbe stato sciolto

Giancarlo Cancelleri avrebbe annunciato poco fa agli eletti siciliani un suo passo indietro nella corsa alle primarie del fronte progressista da governatore. A riportare l'indiscrezione, appresa da fonti del M5s, è l'Adnkronos. Cancelleri avrebbe avuto, raccontano fonti interne, anche una riunione via Zoom con i vertici pentastellati, compreso il leader Giuseppe Conte. 

Il voto della base sulla deroga alla regola dei due mandati sarebbe saltato. Da qui la rinuncia alla candidatura. "Non ci sono più i tempi tecnici e non abbiamo avuto indicazioni, quindi il voto non si può più fare", dichiarano fonti di SkyVote interpellate dall'Adnkronos.

La notizia non è stata nè confermata nè smentita dal diretto interessato. "Non rilascio dichiarazioni. Lo farò domani in conferenza stampa", si è limitato a rispondere all'Adnkronos il sottosegretario alle Infrastrutture. Il confronto con i giornalisti, “per importanti comunicazioni”, è fissato per domani alle 11, nella biblioteca dell'Ars.

Sempre domani scade il termine per la presentazione delle candidature alle primarie del centrosinistra. Si profila una sfida a due fra Caterina Chinnici e Claudio Fava.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, l'indiscrezione: "Cancelleri non correrà alle primarie"

MessinaToday è in caricamento