rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Elezioni regionali 2022

Regionali, Musumeci: "Mia candidatura? Meloni e Salvini devono parlarsi, in mezz'ora si risolve tutto"

Il governatore parla delle resistenze interne alla coalizione di centrodestra: "Miccichè? Mica bisogna essere amici per fare politica dalla stessa parte"

Io credo che Meloni e Salvini debbano sentirsi, parlarsi, e in mezz'ora si risolve tutto...". A dirlo al Corriere della Sera è il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, parlando delle resistenze interne alla coalizione di centrodestra sull'ok alla sua ricandidatura.

"Il tema non è locale ma nazionale, loro devono decidere", ancora il governatore, che poi parla del suo rapporto con il commissario di Forza Italia in Sicilia Gianfranco Miccichè, da sempre contrario a un Musumeci bis: "Non mi ha chiamato, ma non è un problema. Ieri eravamo in Aula assieme. Mica bisogna essere amici per fare politica dalla stessa parte".

"Musumeci, l’uomo attorno a cui si sta combattendo una guerra senza esclusione di colpi nel centrodestra, resta calmo e determinatissimo - si legge sul Corsera - e non teme nessuna 'mossa del cavallo', quella evocata contro di lui da Gianfranco Miccichè in una presunta telefonata con Silvio Berlusconi: 'Ma figuriamoci - ha detto -. Fu inventata nel lontano ‘600 da Pietro Carrera, nato a Militello in Val di Catania, come me e Pippo Baudo: nel gioco degli scacchi io le mosse le conosco...".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Musumeci: "Mia candidatura? Meloni e Salvini devono parlarsi, in mezz'ora si risolve tutto"

MessinaToday è in caricamento