rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Elezioni regionali 2022

Verso l'election day, Prestigiacomo ringrazia Miccichè: "Io candidata presidente un onore, ma serve unità"

La deputata: "Sono una militante di Forza Italia dal 1994, il mio impegno è a disposizione del partito. Ritengo essenziale che la coalizione di centrodestra sia compatta"

"Ringrazio Gianfranco Miccichè per le espressioni di stima nei miei confronti. Da siciliana, profondamente legata alla mia terra, non posso che ritenere la proposta di candidatura alla Presidenza della Regione un onore altissimo e una altrettanto altissima responsabilità". La deputata di Forza Italia, Stefania Prestigiacomo, incassa l'endorsement del presidente dell'Ars arrivato oggi alla cerimonia del ventaglio.

"Sono dal 1994 una militante di Forza Italia - si legge in una nota della parlamentare azzurra - un partito che mi ha dato tanto e al quale ho dedicato tutto il mio lavoro politico. Oggi come ieri Il mio impegno è a disposizione del partito".

"Per quanto riguarda la Regione siciliana - sottolinea - ritengo essenziale, come sta accadendo per la definizione delle candidature e dei programmi a livello nazionale, che la coalizione di centrodestra trovi le ragioni dell’unità sia in termini di proposte programmatiche, che per la candidatura alla Presidenza. La forza della nostra alleanza è sempre stata l’unità d’intenti con la quale ci siamo presentati dinnanzi agli elettori. Venire meno a questo tratto distintivo - conclude Prestigiacomo - significherebbe disperdere il patrimonio di credibilità e di fiducia che i siciliani ci riconoscono e favorire così una sinistra senza idee, che ha come unico obiettivo la restaurazione".

Intanto, a meno di nuovi ripensamenti, sembrano fissati per domani sera o comunque entro sabato mattina, le dimissioni del presidente Nello Musumeci che porteranno così la Regione al voto il 25 settembre insieme alle Politiche mentre oggi il leader di Sicilia Vera, Cateno De Luca, in corsa per la presidenza della Regione, presenterà al Senato il progetto nazionale "Sud chiama Nord". De Luca si è detto più che pronto ad affrontare la doppia corsa elettorale. "A noi l'election day conviene, ce la giocheremo tutta e rilanciamo di fronte alle difficoltà", ha detto De Luca  che ha risposto a distanza a Miccichè. "Ha detto che sono in campagna elettorale da un anno e dunque arriverò spompato. Ma mi vedete spompato? Ma come? Ho fatto pure il cammino di Cateno! Perchè non provi a fare almeno una sola giornata di quelle che ho fatto io?".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso l'election day, Prestigiacomo ringrazia Miccichè: "Io candidata presidente un onore, ma serve unità"

MessinaToday è in caricamento