Fiera in concessione, avviso pubblicato

Nel 2017 durante l'amministrazione Accorinti fu dato lo stop al bando, l'Autorità portuale torna a offrire gli spazi della Cittadella. Con un canone da pagare...

Uno degli spettacoli in preparazione negli anni passati in Fiera

La Fiera sarà data in concessione. L'Autorità portuale ha pubblicato l'avviso. Gli spazi saranno dati dal 2 al 31 agosto 2019 e la documentazione richiesta dovrà pervenire agli uffici di via Vittorio Emanuele II entro e non oltre le 12 dell'otto luglio. 

Le finalità sono di consentire a privati l'organizzazione di spettacoli, tavole rotonde, mostre, rassegne cinematografiche, attività ludiche ed eventi che possa attirare anche i crocieristi. L'Authority segnala che il quartiere fieristico è interessato da lavori di ristrutturazione di alcuni padiglioni e del portale di accesso che limitano le superfici disponibili. Il canone dovuto all'Autorità portuale è stato quantificato in 9.500 euro. Le ditte interessate, oltre ad altri requisiti e certificati, dovranno anche presentare un programma dettagliato degli eventi che si vogliono realizzare, corredato da contratti, anche preliminari, che possano garantire la sicura realizzazione delle iniziative. L'aggiudicatario sarà scelto da un'apposita commissione formata da tre componenti che fanno parte dei dipendenti dell'Autorità portuale privilegiando, in caso di più domande, quella che qualitativamente risponderà meglio alla richiesta dell'avviso.

In caso di due o più istanze se non ci saranno le caratteristiche principali richieste come l'offerta dei servizi, la capacità economica aziendale, le ricadute occupazionali, la coerenza del progetto e il rispetto dell'ambiente l'ente portuale procederà a licitazione privata. La commissione si riunirà il 9 luglio alle 10 per l'apertura delle buste.

Nel 2017, sotto l'amministrazione Accorinti, l'allora giunta non diede all'Autorità portuale l'ok al bando per diverse prescrizioni generali che il Comune aveva evidenziato a scapito dell'ipotesi di concessione demaniale. Prescrizioni che oggi, sotto l'amministrazione De Luca, non sono state rilevate. 

Potrebbe interessarti

  • Murales di Dania Mondello, spuntano le pale di fichi d'india all'Annunziata

  • Vigilia degli esami, la lettera più bella di un docente ai suoi studenti

  • Neurochirurgia, torna a Messina il professore Marc Sanson

  • La residenza dorata di Malatto a Portorosa, Articolo Uno chiede l'intervento del Guardasigilli

I più letti della settimana

  • Granita messinese, cinque migliori bar-pasticceria in cui gustarla in città

  • “I medici insultano gli infermieri sul web”, è scontro fra i soccorritori del 118

  • “Si è sacrificata per tutti”, l'addio al Duomo per Martina Carbonaro

  • Vigilia degli esami, la lettera più bella di un docente ai suoi studenti

  • Paura alla fermata del tram, fiamme e colonna di fumo: sul posto la polizia

  • Panico in tangenziale, incendio lambisce la strada al passaggio delle auto

Torna su
MessinaToday è in caricamento