menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bernadette Grasso

Bernadette Grasso

Finanziaria Sicilia, Grasso: "Nessun taglio ai comuni, ripartono stabilizzazioni ex province"

La misura, in favore degli enti in dissesto, concede contributi per il riequilibrio finanziario all'amministrazione di Tortorici. Allungata la durata del contributo sugli oneri di stabilizzazione. Ne beneficeranno Capri Leone, Naso e San Salvatore

"L'articolo 1 della Finanziaria introduce misure essenziali per la tenuta finanziaria di Comuni, Liberi Consorzi e Città metropolitane, senza tagli negli stanziamenti dalla Regione e con la conferma di risorse ordinarie ed investimenti”.

Lo afferma l'assessore regionale alle Autonomie Locali Bernardette Grasso, a seguito dell'approvazione dell'articolo 1 della legge di Stabilità regionale da parte dell'Ars.

“Da sottolineare, per la provincia di Messina - spiega Grasso - la misura in favore dei Comuni in dissesto che concede i contributi per il riequilibrio finanziario all'amministrazione di Tortorici. Abbiamo, inoltre, allungato la durata del contributo sugli oneri di stabilizzazione che passa da cinque a sei anni, norma di cui beneficeranno le amministrazioni di Capri Leone, Naso e San Salvatore. Per quanto  riguarda i precari dell'ex Provincia, abbiamo cancellato il divieto di mobilità obbligatoria ridando così impulso, dopo anni d'attesa, alle stabilizzazioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento