Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Impianti sportivi, otto comuni messinesi si aggiudicano due milioni di euro

Il bando "Sport e periferie" assegna fondi per la realizzazione di nuove strutture o la riqualificazione di quelle già esistenti

Sono in tutto otto i comuni della provincia di Messina ad essersi aggiudicati il bando per “Sport e Periferie” indetto dal governo a fine 2018. In totale, ci sono a disposizione 72 milioni di euro da utilizzare per la realizzazione di nuove strutture sportive o per la riqualificazione di quelle già esistente.

Lo ha annunciato il sottosegretario all’Economia Alessio Villarosa. “Sappiamo molto bene – spiega l’esponente del Movimento 5 Stelle - quanto siano importanti strutture adeguate e sicure per la crescita delle nostre comunità”.

A beneficiare dei finanziamenti sono: Capizzi (210.000 euro), Alcara Li Fusi (75.000 euro), Nizza di Sicilia (375.000 euro), Reitano (circa 375.000 euro), Barcellona Pozzo di Gotto (circa 255.000 euro che andranno all’ASD Energy), S.Lucia del Mela (375.000 euro), Tripi (129.000 euro) e Venetico (circa 150.000 euro).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianti sportivi, otto comuni messinesi si aggiudicano due milioni di euro

MessinaToday è in caricamento