Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Fuga di massa dal Pd, il segretario Starvaggi con più di cento componenti dice addio

Le polemiche sul passaggio del responsabile provinciale del partito alla Leopolda di Matteo Renzi producono un effetto devastante. L'organismo provinciale è di fatto azzerato, critiche a Navarra e all'ex deputato Panarello

Fuga di massa dal partito democratico. Clamorose dichiarazioni del segretario provinciale Paolo Starvaggi che nelle prossime ore comunicherà in una riunione la sua volontà di lasciare il Pd. Già un centinaio coloro che hanno sottoscritto le dimissioni, come Matteo Sciotto.

"E' la pagina più buia della storia del Pd, siamo stati generosi dopo la fine della gestione Genovese ma ci siamo accorti che non era più possibile andare avanti così" - afferma il dimissionario segretario. Dito puntato contro il parlamentare nazionale Pietro Navarra e il regionale Franco De Domenico per essersi "presi il partito" - come detto da Starvaggi - in pochi mesi assicurandosi due seggi tra Camera e assemblea regionale. Attacchi anche all'ex deputato Filippo Panarello per le accuse lanciate insieme a Navarra durante il passaggio un mese fa alla Leopolda di Starvaggi per l'appuntamento della nuova creatura di Matteo Renzi: Italia Viva. Con tanto di foto pubblicata. "Era una notizia falsa - risponde Starvaggi - è stato un gioco al massacro contro di me, io non ho partecipato ai lavori ma ho solo fatto un passaggio perché mi trovavo a Firenze, ci sono stati degli avvelenatori di pozzi e mi riferisco a Navarra e Panarello che anziché sostenere una ricomposizione hanno richiesto pure il commissariamento, questo non è più il Pd ed è naturale che oltre cento componenti degli organismi provinciali vadano via, in questi mesi avevamo aperto a tutte le forze in campo per una ricomposizione di tutta la gestione, io ho la maggioranza nel partito e la segreteria nazionale nonostante i solleciti pervenuti contro di me ha continuato a darmi fiducia ma adesso non ci sono più le condizioni per continuare".

Tra poche ore in un comunicato ufficiale Starvaggi definirà quanto sta avvenendo. Anche Pippo Laccoto, ieri la notizia che il tribunale di Palermo aveva sancito il ritorno all'Ars, starebbe meditando di abbandonare il partito democratico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di massa dal Pd, il segretario Starvaggi con più di cento componenti dice addio

MessinaToday è in caricamento