rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Politica

Da Amata a Grasso passando per Genovese, le ambizioni dei messinesi in giunta regionale

Nel totonomi per il nuovo governo anche la nostra provincia vuol contare, i candidati al vaglio dell'ex presidente del Senato

Anche Messina vuole avere un peso specifico nella giunta Schifani. Mentre impazza il totonomi non sono pochi nella nostra provincia coloro che ambiscono a far parte del nuovo governo regionale perché se il capoluogo ha seguito la scia di Cateno De Luca da Milazzo passando per Barcellona Pozzo di Gotto, Capo d'Orlando e Sant'Agata Militello la forza di Fratelli d'Italia e Forza Italia per l'ex presidente del Senato a scapito del candidato governatore di Fiumedinisi si è fatta sentire. 

Tra i papabili che stanno rivendicando un ruolo Elvira Amata di Fratelli d'Italia eletta all'Ars nel listino di Schifani. Il sogno la delega alla Sanità. Il gruppo della Meloni ambisce pure alla presidenza dell'Assemblea regionale. Forza Italia, da Messina, vorrebbe due incarichi: uno per il gruppo del neoparlamentare nazionale Tommaso Calderone che tra Politiche e regionali è divenuto l'alternativa in provincia a De Luca e il secondo per il ritorno in giunta di Bernardette Grasso (già assessore regionale con Nello Musumeci) che riporterebbe all'Ars dopo due tentativi a vuoto Beppe Picciolo che in queste consultazioni ha ricevuto il sostegno dell'ex Pd Pietro Navarra e dell'ex Lega Nino Beninati. Nelle ultime ore, in attesa del conteggio ufficiale dei voti, si fa pure il nome di Luigi Genovese che ha "soffiato" per un centinaio di preferenze il terzo seggio a Sud Chiama Nord di De Luca. E qui le ambizioni per un rientro all'Ars le coltiva l'avvocato Marcello Greco

Al Comune invece non è ancora vicino, come già descritto nei giorni scorsi, il rimpasto in giunta per effetto dell'elezione al parlamento nazionale del vicesindaco Francesco Gallo e dell'assessore Dafne Musolino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Amata a Grasso passando per Genovese, le ambizioni dei messinesi in giunta regionale

MessinaToday è in caricamento