rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Politica

Nel nuovo governo spazio anche a Musumeci: sarà ministro del Mare e per il Sud

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito l'incarico a Giorgia Meloni. Ecco tutte le deleghe

Giorgia Meloni ha presentato la lista dei ministri del Governo che domani mattina giurerà al Quirinale. C'è l'ex governatore siciliano Nello Musumeci: sarà ministro per le Politiche del mare e per il Sud.

Antonio Tajani sarà ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale (e vicepremier), Matteo Piantedosi sarà ministro dell'Interno, Carlo Nordio ministro della Giustizia, Guido Crosetto ministro della Difesa. All'Economia e Finanze andrà Giancarlo Giorgetti, Adoldo Urso sarà ministro delle Imprese e del made in Italy, Francesco Lollobrigida ministro dell'Agricoltura e della sovranita' alimentare, Paolo Zangrillo ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica.

Matteo Salvini sarà ministro delle Infrastrutture (e vicepremier), Marina Calderone ministro del Lavoro, Giuseppe Valditara ministro dell'Istruzione e del merito, Anna Maria Bernini ministro dell'Università e della ricerca, Gennaro Sangiuliano ministro della Cultura, Orazio Schillaci ministro della Salute e Daniela Santanchè ministro del Turismo.

Per quanto riguarda i Ministeri senza portafoglio, Luca Ciriani sarà ministro per i Rapporti con il Parlamento, Gilberto Pichetto Fratin sarà ministro per la Pubblica amministrazione, Roberto Calderoli ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Sebastiano Musumeci ministro per le Politiche del mare e per il Sud, Raffaele Fitto ministro per gli Affari europei, le politiche di coesione e il Pnrr, Andrea Abodi ministro per lo Sport e i giovani. Eugenia Roccella sarà ministro per la Famiglia, la natalità e le pari opportunita', Alessandra Locatelli e Maria Elisabetta Alberti Casellati ministro per le Riforme istituzionali. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel nuovo governo spazio anche a Musumeci: sarà ministro del Mare e per il Sud

MessinaToday è in caricamento