Finanziaria regionale impugnata dal governo: stop a fondi per neoassunti e stagionali del turismo

Salta la parte della manovra (comma 14 articolo 10) che riguarda lo sgravio dei contributi previdenziali per le aziende assumono personale a tempo indeterminato e l'erogazione dell'una tantum a discontinui e atipici del turismo e del commercio

Stop del Consiglio dei ministri a due misure contenute nella legge di stabilità della Regione approvata il 2 maggio scorso, che prevedono una spesa di dieci milioni di euro ciascuna.

Il governo ha deciso di impugnare il comma 14 dell'articolo 10 della manovra: si tratta della norma prevede lo sgravio dei contributi previdenziali e assistenziali nei confronti delle aziende che intendano assumere personale a tempo indeterminato nel corso del 2020, ma anche l'erogazione di contributi "una tantum" in favore dei lavoratori stagionali, atipici e discontinui del turismo e del commercio che non riusciranno a raggiungere "il numero minimo di giornate utili all'erogazione dell'indennita di disoccupazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambe le misure della finanziaria trovano copertura grazie ai fondi extraregionali e del Poc 2014/2020. Secondo l'esecutivo Conte la norma viola la competenza esclusiva dello Stato in materia di previdenza sociale garantita dall'articolo 117 della Costituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte di Filippo Fontana, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento