rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
TENSIONI A SALA D'ERCOLE

Ars al batti... quorum, va a vuoto la prima votazione per il presidente

Pd e Movimento 5 Stelle non hanno ritirato la scheda, mentre Cateno De Luca e i deputati di Sud chiama Nord si sono astenuti. Per centrare l'obiettivo il centrodestra avrebbe dovuto raggiungere la maggioranza dei due terzi (47 voti)

Nulla di fatto all'Ars nella prima votazione per l'elezione del presidente. A votare sono stati soltanto 34 deputati e non si è raggiunto il quorum. Per centrare l'obiettivo, il centrodestra avrebbe dovuto raggiungere la maggioranza dei due terzi (pari a 47 voti). La votazione quindi è stata così dichiarata "non valida" dal preidente provvisiorio Pippo Laccoto.

VIDEO | Il ritorno di Cateno De Luca all'Ars: "Prometto di servire la Sicilia ed i Siciliani, presto la mia giunta"

E' questo il frutto delle tensioni nella maggioranza di centrodestra con l'ex presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè che, assieme ai suoi fedelissimi, ha subito scaricato il governatore Renato Schifani: "Abbiamo iniziato peggio di Musumeci, non mi hanno dato nemmeno le caramelle. Non mi sento più di fare parte della maggioranza, mi sento libero e deciderò volta per volta", ha detto Miccichè. Non si fa attendere la replica di Totò Cuffaro: "Penso siano inopportune le dichiarazioni e la presa di posizione dell'onorevole Miccichè. La Dc tutta è fermamente convinta nel votare l'onorevole Galvagno alla presidenza dell'Ars e nel sostegno all'azione politica e di governo del Presidente Schifani".

Pd e Movimento 5 Stelle non hanno ritirato la scheda: un modo per non prestarsi ad alibi viste le spaccature del centrodestra. Si è astenuto Cateno De Luca assieme agli onorevoli del gruppo Sud chiama Nord. Nella seconda votazione bastano 36 voti (la metà più un dei deputati) per eleggere il presidente del parlamento siciliano. (Articolo in aggiornamento)  

Fonte: PalermoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ars al batti... quorum, va a vuoto la prima votazione per il presidente

MessinaToday è in caricamento