Quinto Quartiere, il presidente Cutè lascia Forza Italia: è l'effetto Germanà

Il vertice della circoscrizione segue la scia del deputato nazionale del gruppo misto comunicando la rottura con il partito di Berlusconi, per gli azzurri era stato eletto due anni fa

Ivan Cutè, presidente del Quinto Quartiere

Non è più di Forza Italia la presidenza del Quinto Quartiere. Ivan Cutè, eletto consigliere e nominato al vertice della circoscrizione nel 2018, abbandona il partito di Silvio Berlusconi. 
"Purtroppo son venuti a mancare  i punti di riferimento che mi hanno consentito, in tanti anni, di svolgere a pieno il mio impegno politico - dichiara Cutè - un impegno che nasce nell’Università dove ho avuto la possibilità di svolgere i massimi ruoli di rappresentanza nel Consiglio di Amministrazione d’Ateneo prima, e nel Cda dell'Ersu dopo,  proseguendo oggi, nella Presidenza di una delle Circoscrizioni più importanti e centrali di Messina". Possibile adesso una nuova elezione per l'ufficio di presidenza. L'addio di Cutè agli azzurri è figlio della scelta politica del parlamentare Nino Germanà che il 19 maggio aveva lasciato Forza Italia per aderire al gruppo misto. Si parla di un passaggio in massa dei fedelissimi di Germanà alla Lega ma al momento è tutto congelato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salvini torna nel Messinese, Germanè non lo incontrerà

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento