rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica Merì

Amministrative, a Merì Bonansinga ci riprova: il bilancio del primo mandato

In vista delle elezioni del 12 giugno il sindaco uscente ha tracciato i risultati di questi anni. Sarà ancora candidato nel comune tirrenico

E’ stata presentata presso l’Aula Consiliare del Comune di Merì la candidatura di Filippo Bonansinga che, al termine del suo mandato, ha deciso di correre ancora per la fascia tricolore con l'obiettivo di poter proseguire il percorso intrapreso cinque anni fa. Ad aprire l’incontro è stato il presidente del Consiglio Comunale, Angelo Pino: “Abbiamo deciso, cinque anni fa, di staccarci da retaggi obsoleti che purtroppo, di tanto in tanto, riaffiorano per propinare la solita minestra più e più volte riscaldata. Siamo di nuovo qui a portare avanti le nostre idee nell’interesse della cittadinanza”. 

Ha quindi preso la parola il primo cittadino Bonansinga: “Nelle ultime settimane abbiamo tracciato una sorta di bilancio e crediamo di avere tutte le carte in regola per ripresentarci ai cittadini - ha affermato l'uscente - questi cinque anni sono stati molto lunghi e, al tempo stesso, molto veloci. Merì ha finalmente un cimitero comunale degno di tale nome grazie all’azione quotidiana degli uffici tecnici e del vicesindaco Nino Siracusa. Abbiamo già assegnato il Corpo A e sono partiti lavori per i loculi del Corpo B. Abbiamo risanato le casse comunali: Merì riceveva dai trasferimenti regionali l’esigua somma di 168 mila euro l’anno. Adesso siamo arrivati quasi a 500 mila euro. Così è stato possibile garantire ai dipendenti comunali puntualità negli stipendi. Abbiamo pagato debiti per circa due milioni di euro ed evitato contenziosi. Ci presentiamo con fiducia agli elettori che potranno valutare la nostra azione amministrativa e il nostro impegno che ci ha portato a interlocuzioni a livello regionale e nazionale. Altra cosa importante è stata la stabilizzazione dei precari. Riteniamo che si possa proseguire in questo cammino oserei dire virtuoso. Una nota di colore: dopo tanti anni abbiamo rivisto il carnevale per le strade di Merì, abbiamo creato parco giochi inclusivo e area fitness. Importanti i finanziamenti di campo sportivo e palazzetto dello sport di cui sono stati assegnati i progetti di ristrutturazione. Auspico una campagna elettorale basata sui contenuti. Già da ora mi dichiaro disponibile a qualsiasi confronto”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative, a Merì Bonansinga ci riprova: il bilancio del primo mandato

MessinaToday è in caricamento