Milazzo, è Maisano il candidato della Lega: “Scendiamo in campo a viso aperto e con chiarezza”

La candidatura che sancisce la frattuta fra il Carroccio ed il resto del centrodestra che scende compatto con Pippo Midili dopo aver “scaricato” Lorenzo Italiano. Una contrapposizione che rischia di diventare un caso a livello regionale

E' Damiano Maisano il cadidato a sindaco della Lega. Una candidatura che sancisce la frattuta fra il Carroccio ed il resto del centrodestra che scende compatto con Pippo Midili dopo aver “scaricato” Lorenzo Italiano. Una contrapposizione che rischia di diventare un caso a livello regionale. 

“Prendiamo atto della decisione, assunta dalla sezione cittadina del partito nell’ultima riunione tenutasi, di scendere in campo a viso aperto, con orgoglio e chiarezza, a sostegno di Damiano Maisano, uomo del popolo sempre tra la gente, e con un progetto amministrativo di ampio respiro che pone al centro gli interessi dei milazzesi” 

così il commissario provinciale della Lega Matteo Francilia  e il capogruppo all'Ars Antonio Catalfamo  annunciando la candidatura a sindaco di Milazzo del consigliere comunale Damiano Maisano.

“Davanti ad un quadro politico confuso, dove spesso sono stati gli interessi particolari a farla da padrone - continuano i dirigenti del Carroccio - la Lega ha scelto la strada della trasparenza nei confronti degli elettori. Non ci mimetizziamo nel cosiddetto civismo e non vogliamo partecipare ad accozzaglie politiche innaturali”.

Il candidato a sindaco Maisano rilancia: “Siamo già al lavoro per organizzare la squadra e abbiamo già annunciato negli scorsi giorni una parte del programma che stiamo definendo con l'apporto dei cittadini. Puntiamo a una squadra nuova e competente e ad un programma chiaro ma soprattutto partecipato, con le idee e le speranze dei milazzesi soprattutto di quelli più in difficoltà e che una certa politica ha ignorato e continua a ignorare”. 

“Ringrazio la sezione locale del mio partito, il segretario regionale Stefano Candiani, il commissario provinciale Matteo Francilia e il nostro capogruppo all'Ars Antonio Catalfamo per la fiducia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terremo alta la bandiera della Lega ma soprattutto quella dei milazzesi liberi e onesti” conclude Maisano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento