Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Carceri e famiglie, il ministro Locatelli domani a Messina: prima tappa Helen Keller

La visita al centro di addestramento per i cani guida riaperto dopo un anno e mezzo. A Palermo ha già incontrato le associazioni e detenuti al Malaspina. “Sono qui per apprendere quali sono i progetti di valore e le attività svolte, ma anche per ascoltare e capire i bisogni”

Sarà domani a Messina, il ministro della Famiglia e delle disabilità, Alessandra Locatelli. "Conoscere i progetti portati avanti sul territorio ma anche capire i bisogni di associazioni e famiglie”, sono gli obiettivi della visita del ministro che ieri a Palermo ha incontrato il prefetto del capoluogo siciliano, Antonella De Miro, ha visitato il carcere minorile 'Malaspina' e ascoltato i rappresentanti delle associazioni impegnate nel sociale nell'aula 'Maurizio Ascoli' del Policlinico. 

"Sono in Sicilia per la prima volta e per me è una esperienza importante - ha affermato Locatelli -. Sono qui per apprendere quali sono i progetti di valore e le attività svolte in questo territorio, ma anche per ascoltare e capire i bisogni di famiglie e associazioni. Qui a Palermo ci sono tante risorse, spero si possano sviluppare al meglio".

E sulla visita al 'Malaspina': "Ho incontrato i ragazzi e ho parlato con loro, ma ho anche visitato la struttura dove si fa tanto per evitare che, una volta usciti, i giovani abbiano degli strumenti per potersi rivalutare nella vita". Secondo il ministro della Famiglia, che oggi sarà anche a Trapani, "bisogna fare di più nella prevenzione e sono qui - ha concluso - anche per questo, per rendermi conto di cosa viene fatto e di cosa si può fare".

E' la 'prima volta' in Sicilia da ministro della Famiglia e delle disabilità per Alessandra Locatelli che arriva nei giorni caldi della crisi di governo, aperta dal leader del suo partito, Matteo Salvini. 

Ad accompagnarla nel tour di Messina sarà il sindaco di Furci, Matteo Francilia e commissario provinciale della Lega a Messina.

Ancora da definire le visite del ministro. Certa, alle 10, la visita al centro regionale Helen Keller di contrada Cardia a Tremonti, la scuola per addestrare i cani guida dei non vedenti tornata operativa dopo un anno e mezzo di paralisi. Il centro punta a diventare sempre più una realtà di eccellenza del settore, grazie soprattutto all’opera degli ddestratori e istruttori, tutti messinesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carceri e famiglie, il ministro Locatelli domani a Messina: prima tappa Helen Keller

MessinaToday è in caricamento