Città Metropolitana, insediato il Collegio dei Revisori

A Palazzo dei Leoni primo giorno dei controllori dei conti dell'ex Provincia, tracciati i nuovi obiettivi finanziari

I Revisori dei Conti della Città Metropolitana

Insediato a Palazzo dei Leoni il nuovo collegio dei Revisori dei Conti dell’Ente composto dai dottori Giuseppe Galati e Salvatore Messineo e dal ragioniere commercialista Rosario Vicari. Hanno presenziato alla seduta di investitura il Commissario straordinario facente funzioni del Consiglio Metropolitano, Santi Trovato, e la Segretaria Generale Maria Angela Caponetti. Il Capo di Gabinetto Francesco Roccaforte, ha portato i saluti del Sindaco metropolitano Cateno De Luca, che incontrerà nei prossimi giorni i nuovi revisori dei conti. Prima dello svolgimento delle procedure di accettazione e nomina, la Segretaria Generale  ha rivolto ai nuovi componenti il benvenuto dell’Amministrazione ed ha voluto evidenziare la capacità di reazione dimostrata dall’Ente alle note difficoltà finanziarie che hanno investito le Città Metropolitane ed i liberi Consorzi. Dopo l’approvazione del conto consuntivo 2019 e del bilancio di previsione 2020-2022 (tra i pochi casi a livello nazionale) “la Città Metropolitana di Messina – ha ribadito l’avv. Caponetti – adesso è in grado di procedere verso maggiori obiettivi, per il raggiungimento dei quali saranno preziosi la collaborazione e l’apporto dei nuovi Revisori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Commissario straordinario si è associato  agli auspici di una fruttuosa collaborazione ed augurando buon lavoro ai tre professionisti ha evidenziato che la situazione finanziaria della Città Metropolitana di Messina è tra le migliori, “con gli strumenti finanziari già approvati – ha concluso - ha una posizione che pochi enti possono vantare”. I nuovi componenti del Collegio dei Revisori dei Conti, sono stati scelti mediante sorteggio secondo la procedura stabilita dalla normativa vigente e  sono stati nominati con delibera del Consiglio metropolitano  n. 69 del 10.09.2020.  I tre professionisti che  vantano una solida ed articolata esperienza in materia di controlli contabili e finanziari di Enti pubblici, rimarranno in carica per il triennio 2020/2023, Nell’ambito del collegio, le funzioni di presidente  saranno esercitate dal dott. Giuseppe Galati come “componente che ha svolto il maggior numero di incarichi di revisore presso enti locali”. Galati è da diversi anni consulente di enti pubblici e aziende private nel settore fiscale, finanza aziendale e formazione. Ha ricoperto, inoltre, incarichi di responsabile del project management di progetti di ricerca finanziati da fondi strutturali e vanta una lunga esperienza come revisore contabile.
Salvatore Messineo,  tra le varie esperienze professionali, è stato componente del collegio dei revisori dei conti del comune di Cerda e del comune di Cefalù. Inoltre, nel comune di Termini Imerese ha presieduto l’organo di verifica finanziaria. Rosario Vicari, tra i numerosi incarichi professionali, ha svolto il ruolo di revisore presso il Libero Consorzio Comunale di Ragusa, e presso i comuni di Pozzallo e Modica. Oltre a ciò è stato componente del collegio dei revisori economici-finanziari di alcuni istituti di istruzione secondaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ospedale Papardo cerca infermieri e operatori sociosanitari, selezioni in corso

  • Positivo al coronavirus ma va in palestra, indagini in corso della polizia municipale

  • Grave incidente in autostrada vicino lo svincolo di Messina centro, due feriti al Policlinico

  • Operazione antidroga nelle acque dello Stretto, fermati due uomini pronti a trasportare 7 chili di marijuana in Sicilia

  • Vigili del fuoco sui Colli Sanrizzo per recuperare due ragazze smarrite

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento