Sabato, 23 Ottobre 2021
Politica

Patto Città Metropolitana, De Luca ha chiesto una proroga al governo

Il sindaco ha presentato formale istanza per prolungare di 12 mesi i termini per Obbligazione Giuridicamente Vincolanti (Ogv). Richiesta accolta dal ministro per il Sud

Il sindaco della Città Metropolitana Cateno De Luca ha inoltrato al Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale richiesta formale per la concessione di una proroga di 12 mesi dei termini per le Obbligazione Giuridicamente Vincolanti (OGV) per gli interventi sul Patto Città Metropolitana. La richiesta è stata accolta e con Decreto-Legge n. 56 del 30 aprile 2021 “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi”, pubblicato sulla G.U. Serie generale – n. 103 del 30.04.2021, all’art. 8 “Interventi finanziati dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione” viene disposta una proroga per le OGV degli interventi finanziati dal Fondo Sviluppo e Coesione dal 31 dicembre 2021 al 31 dicembre 2022.


“Mi sono reso promotore di questa richiesta di proroga – dichiara il sindaco De Luca – consapevole delle criticità attuative derivanti dalla crisi pandemica di molteplici interventi inseriti nei Patti Territoriali e nei Piani di Sviluppo e Coesione, e sono felice che tale istanza inoltrata l’11 marzo 2021 sia stata accolta dal Ministero per il Sud e dall’Agenzia di Coesione Territoriale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patto Città Metropolitana, De Luca ha chiesto una proroga al governo

MessinaToday è in caricamento