rotate-mobile
Politica

Pd, la sala riunioni regionale intitolata ad Angela Bottari

La cerimonia si è tenuta a Palermo dov'erano presenti il marito e i figli

Da oggi la sala riunioni della sede del Pd Sicilia è intitolata ad Angela Bottari, impareggiabile siciliana, già parlamentare, segretaria regionale, scomparsa lo scorso novembre.

La cerimonia di intitolazione – decisa su impulso del segretario regionale Anthony Barbagallo – si è svolta questo pomeriggio a Palermo alla presenza del marito di Angela Bottari, Gioacchino Silvestro, dei figli e dei nipoti, dell’ex parlamentare Filippo Panarello, del presidente della commissione regionale Antimafia, Antonello Cracolici e della responsabile del dipartimento PNRR Cleo Li Calzi, che Angela Bottari aveva preso sotto la sua “ala protettrice”.

“Ricordo il contributo fondamentale e l’attivismo di Angela - ha detto Barbagallo - per i diritti delle donne e le battaglie sostenute, in prima linea con il PD siciliano, per sostenere l’approvazione della legge sulla doppia preferenza di genere anche in Sicilia, unica regione ancora sprovvista di tale accorgimento. Un esempio, da sempre e per sempre. Che ispira tutti noi che, da questo momento, ogni volta che varchiamo la soglia di questa sala sentiremo ancora di più la responsabilità di portare avanti le nostre battaglie a sostegno delle donne, dei soggetti più deboli e discriminati, con la passione che Angela ci ha trasmesso”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, la sala riunioni regionale intitolata ad Angela Bottari

MessinaToday è in caricamento