rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Politica

Elezioni comunali, Basile vicino al premio di maggioranza: gli scenari del nuovo Consiglio comunale

A quasi metà del percorso le liste collegate al sindaco eletto non hanno ancora raggiunto il 40%. I dati parziali segnalano la debacle del sostegno a Croce dalla coalizione di centrodestra. Fuori i Cinquestelle dall'aula nel centrosinistra

A quasi metà del percorso di conteggio dei voti di lista nelle 253 sezioni la vittoria di Federico Basile al primo turno, non coincide al momento con l'ottenimento del premio di maggioranza (19 seggi su 32) in Consiglio comunale. Le liste collegate all'ex direttore generale del Comune infatti devono ottenere il 40% dei voti validi: i numeri, al momento, seppur vicini, sono oltre il 38% e non ottengono quella cifra. I numeri importanti raggiunti dalle liste Basile sindaco di Messina De Luca presidente (intorno al 16%), Con De Luca per Basile che supera il 9% e Prima l'Italia di Nino Germanà a oltre il 5% vedono le altre sei non superare lo sbarramento del 5%.

La coalizione di centrodestra a sostegno di Maurizio Croce, 34%, invece va ben oltre i conteggi per il solo Croce sindaco. Segno che come fu per Dino Bramanti nel 2018 il candidato di centrodestra non ha ricevuto l'apporto sperato. La lista Maurizio Croce sindaco è vicina a restare fuori dal Consiglio mentre Forza Italia supera di poco, al momento, la quota prevista contro lo sbarramento. Bene Ora Sicilia, vicina al 10%, e Fratelli d'Italia a oltre l'8%,

Nel centrosinistra invece le liste collegate sono al 23%. In aula, in attesa dei risultati definitivi, soltanto esponenti di Pd e Franco De Domenico sindaco. fuori i Cinquestelle, in attesa di conoscere ufficialmente se le liste collegate a Basile prenderanno o no anche il premio di maggioranza nel consesso di Palazzo Zanca. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, Basile vicino al premio di maggioranza: gli scenari del nuovo Consiglio comunale

MessinaToday è in caricamento