Politica Centro / Via Giuseppe Garibaldi

Pergolizzi consegna la mozione di fiducia al sindaco che rincara la dose contro il Consiglio: "Asini volanti"

L'esponente di Libera Me aspetta la data di convocazione dell'aula sul voto per chiedere al sindaco di ritirare l'addio a Palazzo Zanca. Dovranno approvarla 17 su 32. Ma intanto Cateno De Luca torna ad accusare gli esponenti politici

Consiglio comunale di Messina

Non c'è ancora una data in Consiglio comunale per la votazione della mozione di fiducia al sindaco De Luca che ha annunciato le dimissioni. Il consigliere di Libera Me Nello Pergolizzi ha presentato l'atto alla presidenza vist che la data del 5 febbraio, termine ultimo per il primo cittadino, è molto vicina. In aula servono diciassette voti a favore su trentadue. Ci saranno? Altrimenti saranno elezioni, per tutti, sindaco e consiglieri. Pergolizzi nella nota scrive che: "L'emergenza epidemiologica e il mancato controllo dei contagi da parte dell'Asp di Messina anche per evidente debolezza strutturale del Sistema Sanitario locale, ha generato le seguenti difficoltà alla cittadinanza: 1) esiti sui tamponi effettuati con tempi di attesa infiniti ed alcuni mai arrivati, forse perché smarriti o non più utilizzabili; 2) mancato ritiro dei rifiuti speciali prodotti dalle famiglie in isolamento domiciliare; 3) carenza di posti letto di Terapia Intensiva Covid19; 4) difficoltà nel tracciamento dei contatti con soggetti positivi soprattutto in ambito scolastico. che il rapido diffondersi della pandemia anche nel nostro comune impone una seria riflessione sull'opportunità, da parte del Sindaco, di lasciare la guida del nostro comune in un momento così delicato".

Pergolizzi sottolinea che un commissariamento porterebbe un vuoto amministrativo penalizzante per il nostro Comune arrestando il processo di riqualificazione avviato dall’amministrazione comunale. L'invito al sindaco è di ritirare le dimissioni. Domenica sera De Luca aveva sollecitato il Consiglio a occuparsi in questa settimana di bilanci prima di valutare la sua decisione "O me o La Paglia" di lasciare Palazzo Zanca. 

De Luca al Consiglio: "Prima i bilanci"

De Luca con l'ultimo post su facebook rincara la dose contro gli esponenti politici: "Credo di aver dato prova di grande resistenza alla guida della città scontrandomi ogni giorno dentro e fuori il palazzo municipale per amore della città e per tenere fede all’impegno assunto a giugno 2018 con la mia comunità. Ho rischiato la mia salute e la mia pelle dimettendo più volte per ottenere un minimo di spinta per portare avanti il governo della città. La mia giunta comunale in questi anni ha dovuto lavorare con il freno a mano tirato perché ogni delibera discussa in consiglio comunale per noi è stata una vera e propria via crucis faticando dieci volte in più rispetto al necessario.
Quando io mi incazzo e sbatto in faccia ai signor consiglieri comunali le loro balordaggini i signori consiglieri si incazzano ed aumentano le ripicche facendo mancare il numero legale o usando il voto di astensione per bocciare atti importanti per la città. Guardatevi questo video della seduta consiliare di ieri in merito all’affidamento ad Amam del servizio di pulizia della caditoie, raccolta acque bianche e gestione fontane pubbliche, servizi da oltre dieci anni non svolti. Alla fine di questa seduta cosa hanno fatto gli asini volanti ?
Se ne sono andati facendo venire meno il numero legale perché non all’altezza di affrontare il dibattito  continuando ad usare come i vigliacchi il voto di astensione che per regolamento è equiparato al voto contrario. Ora alcuni asini volanti cominceranno a fare le vittime perché il sindaco gli ha fatto la bua, faranno i dispetti non venendo in consiglio comunale, ritarderanno l’approvazione del bilancio facendo altro danno perché così non possiamo avviare i ristori per la nostra comunità, i soliti riti trasversali per cercare di depistare l’attenzione della comunità dalle loro responsabilità. Nonostante siamo in piena pandemia buona parte del consiglio comunale continua a giocare ...Ora non ci sto più". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pergolizzi consegna la mozione di fiducia al sindaco che rincara la dose contro il Consiglio: "Asini volanti"

MessinaToday è in caricamento