Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Progetti per 220 milioni di euro, il sindaco firma gli atti con l'Agenzia di coesione sociale

Gli interventi riguardano 5 obiettivi primari e finanziano progetti sull'innovazione digitale, ambiente, mobilità, servizi sociali, sostegni alle pmi e rigenerazione urbana

Passaggio decisioni a Roma con l'Agenzia di coesione nazionale per i progetti previsti nel programma strategico del Comune di Messina. Confermati le linee strategiche ed i progetti proposti dal Comune di Messina nel febbraio scorso.

Il sindaco Federico Basile ha sottoscritto l'atto d'obbligo tra il Comune di Messina e l'Agenzia di Coesione per l'avvio delle attività previste nel programma strategico del Comune di Messina a valere dei fondi, destinati alle città metropolitane, PON per il ciclo di programmazione europea 2021-2027.

Confermati gli oltre 𝟮𝟮𝟮 𝗺𝗶𝗹𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗱𝗶 𝗲𝘂𝗿𝗼 concessi a Messina per i 5 obiettivi primari e che finanziano progetti sull'innovazione digitale, ambiente, mobilità, servizi sociali, sostegni alle pmi e rigenerazione urbana.

Innovazione nei servizi digitali, bonifiche e difesa del suolo, messa in sicurezza di scuole ed edifici pubblici, strutture per incentivare il TPL e completamento di opere già avviate con l'attuale programma.

"Abbiamo ricevuto anche un plauso da parte dell'agenzia all'attività che il Comune di Messina sta dimostrando nel completare il ciclo di programmazione 2014-2020 - ha detto Basile -  Messina sta dimostrando che, al pari e al meglio di altre città metropolitane riesce a programmare e realizzare il proprio futuro grazie ai fondi concessi che stanno già cambiando il volto della città. Andiamo avanti insieme".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetti per 220 milioni di euro, il sindaco firma gli atti con l'Agenzia di coesione sociale
MessinaToday è in caricamento