Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Irccs neurolesi, il nuovo direttore sanitario Rao: "Onorato di poter rispondere alla domanda di salute in città"

Noto per la sua attività professionale è conosciuto anche per l'impegno in politica. Sono state disposte anche altre nomine: alla direzione amministrativa è stata designata Maria Felicita Crupi

"Mi avvio a intraprendere questo nuovo incarico con l'umità e la passione di sempre rispetto ad una professione per la quale lavoro da una vita". Con questo spirito  Pippo Rao, nuovo direttore sanitario, inizia l'avventura all'Ircss centro neurolesi ospedale Piemonte . "Sono certo che essendo una realtà già collaudata che gode di importanti professionalità di ampio respiro, posso avere il supporto della comunità scientifica per rispondere alla domanda di salute della città. E' un impegno doveroso". Per Rao il nuovo direttore sanitario la parola chiave è "concertazione", ovvero interagire sia "con gli enti istituzionali la città e gli enti locali".

Psichiatra, 55 anni, si tratta di un volto non nuovo per la città che lo conosce sia per la sua attività professionale - è anche medico, psicoterapeuta ed ha rivestito l’incarico di responsabile del reparto salute mentale dell’Asl -  ma anche per il suo impegno in politica che dura da parecchi anni. Inizialmente ha fatto politica nella Dc e in seguito è passato tra le fila del Partito Democratico. 

Ad indicarlo il direttore generale dell’Irccs centro Neurolesi, Vincenzo Barone che ha individuato le persone che lo affiancheranno nel suo mandato. Alla direzione amministrativa è andata Maria Felicita Crupi, già dirigente sanitaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irccs neurolesi, il nuovo direttore sanitario Rao: "Onorato di poter rispondere alla domanda di salute in città"

MessinaToday è in caricamento