Quasi 7 milioni dalla Regione per lo sport, Messina: "Settore paga prezzo alto per Covid"

Fondi per federazioni sportive, associazioni benemerite ed enti di promozione riconosciuti dal Coni a sostegno delle attività istituzionali, delle spese di funzionamento dei centri di preparazione, di avviamento o di addestramento

Cinque milioni e 500 mila euro andranno in Sicilia a federazioni sportive, associazioni benemerite, discipline sportive ed enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni a sostegno delle attività istituzionali, delle spese di funzionamento dei centri di preparazione, di avviamento o di addestramento. Le risorse serviranno anche per l'organizzazione di manifestazioni e per l'attività agonistica dei comitati, delle associazioni e delle società sportive siciliane. Contributi anche per il potenziamento delle attività sportive. Nell'ambito delle iniziative in favore dello sport, finalizzate al contrasto degli effetti della pandemia da Covid-19, il dipartimento regionale del Turismo, sport e spettacolo, con un decreto dell'assessore Manlio Messina, ha approvato la disciplina per la richiesta e le erogazioni dei contributi con un piano di riparto dei fondi destinati al potenziamento delle attività sportive nell'Isola per la stagione 2020.

"Abbiamo aumentato i fondi di 2 milioni e 220 mila euro e per lo sport paralimpico abbiamo destinato un milione e mezzo - sottolinea Messina -. Considerato che secondo le attuali norme il contributo è erogato per la relativa attività, anche se svolta parzialmente o non avviata, in ottemperanza alle disposizioni di contrasto all'emergenza Covid-19 soltanto per quest'anno sarà possibile rendicontare anche i canoni di locazione, le spese varie sostenute, le spese di manutenzione ordinarie e straordinarie, le spese connesse al Covid-19, gli acquisti di attrezzature e gli oneri per il personale - ancora Messina -. Questo provvedimento è l'ulteriore dimostrazione dell'attenzione e della sensibilità del governo Musumeci verso tutto il mondo dello sport siciliano che in questi mesi ha dovuto pagare, assieme ad altri settori importanti, un prezzo altissimo a causa della pandemia ancora in corso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'approvazione della Giunta regionale per la ripartizione del fondo di compensazione, inoltre, il dipartimento ha approvato l'integrazione al piano di riparto dei contributi destinati al potenziamento delle attività sportive isolane per la stagione 2019, che riguarda l'erogazione dei contributi destinati al potenziamento delle attività sportive pari a un milione e 220 mila euro. I contributi andranno a 40 federazioni sportive, a quattro associazioni benemerite, a 14 discipline associate e a 15 enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni. Al Coni Sicilia, infine, andranno 456 mila euro per attività direttamente promosse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militari con i manganelli per dare la “caccia” al coronavirus, paura e tensione fra i bimbi della scuola Pietro Donato

  • Tipoldo, uomo ferito da arma da fuoco trovato accanto ad un'auto in fiamme

  • Muore nel sonno la giovane avvocata Francesca Bonanno, oggi i funerali

  • Smart working, De Luca in tv al ministro Dadone: “Non ha idea di quello che sta succedendo nei comuni”

  • “Quando muore un avvocato, muoiono i diritti”, legali in piazza per ricordare la collega turca Ebru Timtik

  • Caronia, nuovi indizi dai legali: sempre più dubbi sulla caduta di Viviana dal traliccio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento