Politica

Bigenitorialità, entrambi i genitori saranno informati sui figli

Il Consiglio comunale approva il Registro proposto dalla consigliera Antonella Russo. Ecco cosa cambia

La consigliera comunale Antonella Russo

Dopo l'anagrafe per i migranti richiedenti asilo ecco il Registro per la bigenitorialità. La proposta di delibera della consigliera comunale del Pd Antonella Russo è stata approvata oggi all'unanimità dall'aula.

Obiettivo: favorire, mantenere e sviluppare una costante relazione del minore con entrambi i genitori separati, divorziati o con residenze diverse. Di fatto entrambi i coniugi dovranno essere sempre tenuti informati su tutte le questioni che riguardano i figli, uno dei due non resterà escluso. A Palazzo Zanca sarà dunque istituito un Registro dove saranno indicati tutti i dati che riguardano padre e madre anche se il minore vive e viene educato da un solo genitore a patto che la magistratura non disponga altro e obblighi un genitore a essere tenuto fuori dalle decisioni sul figlio e non debba venire a conoscenza di tutte le informazioni che riguardano il minore.  

Nei giorni scorsi sul tema del diritti civili il Consiglio aveva detto sì all'anagrafe per gli extracomunitari che senza permesso di soggiorno rischiavano di essere degli invisibili. Messina è l'unica città ad averlo adottato. 

Registro per i richiedenti asilo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bigenitorialità, entrambi i genitori saranno informati sui figli

MessinaToday è in caricamento