rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Politica

Ecco la giunta Basile 2.0, le deleghe dopo il rimpasto post elezioni

Il sindaco mette mano all'assetto dell'amministrazione e rinnova compiti e obiettivi. Cicala nominato ufficialmente nuovo assessore dopo l'uscita dalla Patrimonio Spa

A Palazzo Zanca da oggi opererà la versione 2.0 della giunta Basile. Il sindaco, a soli quattro mesi dall'inizio della sua avventura con la fascia tricolore, ha già modificato l'assetto della sua squadra, rimescolando le carte. Una scelta dettata dalle elezioni nazionali che hanno visto Francesco Gallo e Dafne Musolino lasciare il Comune per andare in Parlamento. I sostituti erano già stati individuati e presentati: Massimo Finocchiaro e Roberto Cicala. Quest'ultimo entra ufficialmente in giunta dopo l'addio alla Patrimonio Spa di cui è stato rinnovato nelle ultime ore il cda

La nuova composizione della giunta e l'assegnazione delle deleghe

Sindaco: Rapporti con il Governo e le Istituzioni Regionale e Nazionali; Finanza; Partecipate e Programmazione Economica; Rapporti con il Consiglio comunale; Risorse Umane; Attuazione Decentramento Amministrativo. Polizia Municipale e Sicurezza Urbana;
Vicesindaco Salvatore Mondello: Infrastrutture e Lavori Pubblici; Edilizia Pubblica e Privata; Mobilità Urbana e Extra Urbana; Pianificazione Urbana e Programmi Complessi; Piano Strategico Urbano e dello Stretto; Risanamento e rapporti con ARISME; Rivitalizzazione e Decoro Urbano; Beni Culturali ed Ambientali; Ponte sullo Stretto di Messina; Rapporti con le Forze dell’Ordine e le Forze Armate; Rapporti con ATM SpA; Cerimoniale ed Ufficio di Gabinetto del Sindaco.
Assessore Francesco Caminiti: Pianificazione ed efficientamento Risorse Idriche ed Energetiche; Rapporti con AMAM; Pianificazione Infrastrutturale Ciclo Rifiuti; Realizzazione ed efficientamento Reti e Sottoservizi; Transizione Ecologica; Politiche Ambientali e Rapporti con MessinaServizi Bene Comune;Politiche del Mare, Beni Demaniali Marittimi e Fluviali Difesa del Suolo.
Assessore Massimo Finocchiaro: Pubblica Istruzione e Servizi scolastici; Politiche Sportive; Spettacoli e Grandi Eventi cittadini; Rapporti con gli Enti Teatrali e Musicali; Costituzione Fondazione per la promozione Paesaggistica e Culturale della città; Attività Produttive e Promozionali (Agricoltura, Pesca, Artigianato, Industria, Commercio, Mercati); Casinò del Mediterraneo.
Assessore Carlotta Previti: Smart City; Individuazione e Programmazione Monitoraggio e Rendicontazione Fondi Extra Comunali; Pianificazione Strategica Fondi Europei 2021-2027; Rapporti con le Istituzioni Europee; Rapporti con l’Università;
Assessore Massimiliano Minutoli: Manutenzione Beni e Servizi; Arredo Urbano e Spazi Pubblici; Cimiteri; Acquario e Dimora per gli Animali; Protezione Civile; Sicurezza sui Luoghi di Lavoro; Pronto Intervento; Interventi Igienico-Sanitari; Servizi al Cittadino; Volontariato del settore degli Animali, Volontariato del settore della Protezione Civile, Rapporti con i Comitati Civici e le Municipalità.
Assessore Alessandra Calafiore: Politiche Sociali e del Volontariato; Rapporti con Messina Social City; Politiche della Casa; Politiche Agroalimentari; Politiche della Salute; Rapporti con le Istituzioni Religiose.
Assessore Letteria Cannata: Politiche Giovanili; Formazione; Baratto Amministrativo; Banca del Tempo; Pari Opportunità;
Assessore Vincenzo Caruso: Politiche Culturali, Turismo e “Brand Messina”; Valorizzazione e Promozione del Patrimonio Fortificato di Messina; Antichi Mestieri e Tradizioni Popolari; Toponomastica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco la giunta Basile 2.0, le deleghe dopo il rimpasto post elezioni

MessinaToday è in caricamento