Exploit della Lega alle Europee ma 5Stelle è primo in città, migliora Forza Italia e cala il Pd

Se pentastellati e azzurri superano i risultati di cinque anni fa la novità è l'ingresso del movimento di Salvini tra i partiti che contano passando dallo 0,9% a oltre il 20%. I democratici perdono metà dei voti per strada rispetto al 2014

Matteo Salvini con esponenti leghisti messinesi

Se Movimento Cinquestelle e Forza Italia crescono alle Europee 2019 a Messina la novità è l'ingresso prepotente della Lega che siede al tavolo dei partiti che contano. Tra lo Stretto, i Nebrodi e la ionica i leghisti ci sono e diventano subito importanti. Nelle 780 sezioni scrutinate del Messinese il testa a testa tra i pentastellati e il partito di Berlusconi va ai primi con il 23,93% frutto di 50.486 voti di lista; Forza Italia è al 23,76% pari a 50.112 voti. Sia Forza Italia che Cinquestelle crescono di punti percentuali rispetto a cinque anni fa. La sorpresa, che conferma l'ottimo risultato nazionale, è la Lega che fa suoi in tutta la provincia 43.094 voti pari al 20,43%, alle Europee 2014 la lista era sotto l'1%.

E allora chi perde? Il partito democratico, rispetto alle Europee 2014, dagli oltre 30 punti percentuali e a differenza del dato nazionale, a Messina si trova oggi al 15,85%. Il Pd ha perso la metà dei voti in 5 anni andati tra Cinquestelle, Forza Italia ma soprattutto Lega. I democratici confermano i dati delle Politiche 2018.

Si conferma in ascesa Fratelli d'Italia che va all'8,71% migliorando il risultato delle precedenti consultazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel capoluogo i numeri sono più favorevoli ai Cinquestelle: sono primi con il 25,2% che tradotti sono 16.974 voti nelle 254 sezioni comunali. Secondi ma più distanziati quelli di Forza Italia con il 19,63% e poi ancora la Lega che in città arriva al 18,32%. Il Pd scende dal 32% renziano del 2014 al 17,38% di oggi. Se in Italia i democratici sono l'alternativa alla Lega di Salvini a Messina devono inseguire Forza Italia e Cinquestelle. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo Viviana, nuovo avvistamento alla guardia medica di Giardini: "Quel bimbo sembrava Gioele"

  • Viviana Parisi sarebbe stata avvistata a Giardini Naxos

  • Scomparsa Viviana Parisi, parla la cognata: "Ha preparato il pranzo e poi è sparita"

  • Grave incidente stradale a Gaggi, muore un ragazzo di vent'anni

  • Tragico incidente a San Filippo superiore, precipita col camion in un dirupo: muore operaio della forestale

  • Spiagge libere “monopolizzate” dai privati, la polizia municipale sequestra sdraio e 168 ombrelloni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento