Politica

Sanità, la proposta della Lega: "Niente ticket per le forze dell'ordine"

Le esenzioni scatterebbero in caso di infortuni durante il servizio o in caso di dimissioni dal Pronto soccorso per codice bianco. Catalfamo e Gelarda: "Riconoscimento importante e doveroso"

"Anche per la Sicilia, sulla scorta di quanto già fatto in Lombardia, la Lega presenterà una proposta che preveda che siano esentati dal pagamento ticket per spese sanitarie di specialistica ambulatoriale le forze di polizia, le forze armate tutte, la Protezione civile, i vigili del fuoco e gli esponenti della polizia municipale". Ad annunciarlo sono il capogruppo della Lega all'Ars, Antonio Catalfamo, e Igor Gelarda, capogruppo del Carroccio a Sala delle Lapidi.

Le esenzioni scatterebbero, secondo la proposta, in caso di infortuni durante il servizio o in caso di dimissioni dal Pronto soccorso per codice bianco.

"Si tratta - dicono Catalfamo e Gelarda - di un riconoscimento importante e doveroso verso tutti coloro che ogni giorno rischiano la vita, producono sicurezza o, come nel caso dei volontari della protezione civile, mettono a disposizione il loro tempo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, la proposta della Lega: "Niente ticket per le forze dell'ordine"

MessinaToday è in caricamento