rotate-mobile
Politica

Schlein attacca sul Ponte: "Progetto anacronistico e dannoso", Salvini: "Cantieri entro la prossima estate"

Lo scontro a distanza tra il ministro e la segretaria del Pd che ringrazia il partito per la mobilitazione al fianco dei movimenti contro l'infrastruttura

“Un progetto anacronistico, costoso e dannoso”. E’ categorico il giudizio che viene fuori dalla Direzione nazionale del Pd che si è svolta ieri. A scendere in campo con un duro attacco al governo Meloni, la segretaria nazionale Elly Schlein che ha ringraziato il partito di Messina per la mobilitazione al fianco dei movimenti anti ponte che si è svolta sabato scorso.

“Nove mesi di governo e sul clima niente, portano avanti progetti anacronistici e dannosi come il Ponte e non hanno uno straccio di idea sul piano nazionale energia e clima”, ha detto la Schlein.

Una presa di posizione che il Pd è pronto a mantenere ed è lontano anni luce dalle intenzioni del governo che sul tema mostra grande determinazione anche se restano ancora tanti aspetti da definire sul fronte del progetto e delle relative autorizzazioni.

Temi che il ministro alle Infrastrutture crede evidentemente di poter superare. Anche oggi ha infatti annunciano l’avvio dei cantieri entro la prossima estate.

"Se tutto va come da tabella di marcia - ha spiegato stamani ai microfoni di Radio 24 - l'estate dell'anno prossimo potremmo fare il collegamento dal primo cantiere dopo 50 anni". Alla domanda se quest'opera possa essere intitolata a Silvio Berlusconi, Salvini ha risposto "a me interessa farlo. A Berlusconi mi unisce un affetto straordinario. Ho letto dello stadio e dell'aeroporto. Del Ponte era un convinto sostenitore come la maggioranza degli italiani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schlein attacca sul Ponte: "Progetto anacronistico e dannoso", Salvini: "Cantieri entro la prossima estate"

MessinaToday è in caricamento