rotate-mobile
Politica

Da Montemare al Settimo Quartiere, la giunta Basile esita l'atto di indirizzo

Dopo la bocciatura del referendum del 12 giugno l'amministrazione apre la strada alla nuova circoscrizione

Sarà creato il settimo Quartiere in città. Oggi nel corso dei lavori della giunta comunale è stato esitato l’atto di indirizzo per l’istituzione della settima Municipalità”. È quanto ha affermato il sindaco Federico Basile che in qualità di proponente del provvedimento del suo esecutivo ha dato seguito all’intendimento della neo insediata amministrazione comunale a promuovere le Municipalità quali organismi orientati a coinvolgere la cittadinanza al fine di garantire una maggiore trasparenza, una migliore informazione ed una maggiore vicinanza ai bisogni delle singole comunità del territorio comunale. “Auspico il proseguimento di un percorso di decentramento amministrativo che attraverso il dialogo costruttivo e la condivisione di azioni congiunte e sinergiche possa rendere le Municipalità protagoniste a svolgere con più forza, rispetto al passato, il ruolo di soggetti attivi di promozione della partecipazione dei cittadini alla vita pubblica”, ha concluso il sindaco Basile.

Come già annunciato da Basile l'idea del nuovo Quartiere è per venire incontro in particolare alle richieste ed esigente dei cittadini delle zone collinari tirreniche che avevano promosso il referendum Montemare bocciato il 12 giugno scorso dalle urne dove avevano votato tutti i messinesi aventi diritto al voto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Montemare al Settimo Quartiere, la giunta Basile esita l'atto di indirizzo

MessinaToday è in caricamento